Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

6 Ottobre 2010 | Attualità

Sanremo 2011 è tutto da rifare

Sanremo 2011 è tutto da ripensare. Il team di artisti che avrebbe dovuto animare la prossima edizione del Festival della Canzone Italiana ha voltato le spalle a Mamma Rai a causa, si dice, delle dichiarazioni polemiche del consigliere Antonio Verro contro gli artisti di Lucio Presta. Gianni Morandi, Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis , che avrebbero dovuto fare gli onori di casa sul palco dell’Ariston, e Luca e Paolo de Le Iene , che si sarebbero proposti come irriverente controcanto al trio di conduttori, sono infatti gestiti dal potente agente dei vip. Presta collabora da anni alla preparazione del Festival, vantando nel suo bouquet di artisti nomi del calibro di Paolo Bonolis e Antonella Clerici. “Caro Direttore, a malincuore sono costretto a comunicarTi che il progetto artistico per Sanremo 2011 a cui, come noto, stavo lavorando da maggio scorso, non è più realizzabile . Mi dispiace perché ho creduto all’idea e lavorato all’intero progetto di spettacolo con impegno ed entusiasmo ma non è facile tenere artisti importanti (e manager) coordinati e motivati per un tempo così lungo“ , ha scritto il direttore artistico Gianmarco Mazzi al direttore di Rai 1 Mauro Mazza. Pronta e ottimista la risposta di Mazza: “Leggo la lettera di Mazzi come un allarme sui ritardi che si sono accumulati attorno al progetto, che ho condiviso in toto e nel quale mi riconosco in pieno. Sono convinto che se l’azienda, sia pure con ritardo, dice che il progetto è giusto, si possa ripartire recuperando il rapporto con Mazzi e Morandi. Spero che si possa accelerare nelle prossime ore”. Dello stesso avviso il direttore generale della Rai Mauro Masi: ” Il progetto Sanremo è operativo e va avanti. Stiamo lavorando per realizzare un Festival della Canzone Italiana che sia all’altezza dei successi ottenuti nelle ultime due edizioni. Per questo rinnovo a Gianmarco Mazzi, che oggi mi ha inviato una lettera, la mia stima e la mia fiducia nel portare avanti il lavoro iniziato da mesi”

Guarda anche:

Venduto l’ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, ospiterà il Villaggio Olimpico

L’ex scalo ferroviario milanese di Porta Romana è stato venduto per 180 milioni di euro da FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A comprarlo...
Scarpa Rossa su libro ad Albisola Superiore

Tante iniziative in Italia contro la violenza sulle donne

Molti gli appuntamenti in occasione del 25 novembre, dalle scarpette rosse sparse per le città al numero per chiedere aiuto sulle confezioni del latte.   Per dar conto delle molte iniziative in...
turisti-Italia

Uno studio condotto da Istituto Piepoli ci dice che l’Italia resta tra le mete preferite per le vacanze dei turisti stranieri in Europa

L’indagine è stata realizzata per Confturismo-Confcommercio su un campione rappresentativo di viaggiatori americani, brasiliani, tedeschi, francesi e britannici, che prima della pandemia...