Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Marzo 2009 | Attualità

Sanremo canta vittoria anche nelle classifiche di vendita

Che si sia trattato di un’ edizione convincente dal punto di vista dello spettacolo è stato detto fino allo sfinimento. Che i risultati positivi si siano registrati anche in ambito discografico-musicale è una piacevole novità: gli artisti e le canzoni in gara al 59esimo Festival di Sanremo dominano le prime posizioni delle classifiche della Fimi (Federazione Industria Musicale Italiana). A parlare ligure con accento marcato è la graduatoria dei singoli. La trionfatrice della sezione Nuove Proposte Arisa domina la classifica dei download digitali con la Sincerità . Seconda posizione per l’altro ‘giovane’ che si è tolto lo sfizio di calcare il primo gradino del podio del Festival di Sanremo, Marco Carta con La Forza Mia. Medaglia di bronzo per il brano più discusso della manifestazione canora: Luca era gay di Povia. In quarta posizione la nuova proposta Malika (Come foglie) e in quinta la gettonatissima in radio Il mio amore unico di Dolcenera. Spezza il ritmo sanremese This is the life di Ami MacDonald, sesta posizione. Il settimo posto è per l’esibizione di Karima e Mario Biondi (Come in ogni ora) e il decimo di Francesco Renga con Uomo senza età. Fra le compilation, Sanremo 2009 ha scalzato dalla prima posizione Scialla – Amici 2009 . Il terzo posto è occupato da Mamma Mia! The Movie Sound. Non si parla di dominio invece per ciò che concerne gli album: i primi due gradini del podio sono occupati da Antonello Venditti (Le Donne) e da Mina (Sulla tua bocca lo dirò). L’aria della città dei fiori si inizia a respirare sul terzo gradino del podio, La Forza Mia di Marco Carta. Sesto posto per L’Italia e altre storie di Marco Masini e ottavo per Senza Fine 98-09 dei Gemelli Diversi. Dolcenera si è piazzata tredicesima con il suo Nel Paese delle meraviglie. Diciannovesimo Sal Da Vinci (Non riesco a farti innamorare), ventesimo Povia (Centravanti di mestiere) e ventiduesima Arisa (Sincerità).

Guarda anche:

Bergamo Porta Sud, progetto di respiro internazionale

La riqualificazione della più grande area dismessa della città di Bergamo, una porzione di territorio di quasi 400mila metri quadrati, a due passi dal centro cittadino, è realtà. Il Gruppo Vitali ha...

A -30 gradi a bordo di una bici

L’ultracyclist italiano Omar Di Felice è partito il 29 novembre per la traversata dell'Antartide in sella a una bicicletta, in solitaria; cercherà di percorrere 1.200 km per raggiungere il Polo Sud,...
Giovanni Ferrero

Nutella batte la moda: Giovanni Ferrero & Family più ricco di Pinault secondo Bloomberg

È Giovanni Ferrero l’italiano più ricco, è quanto emerge dal Bloomberg Billionaires Index a fine novembre, la classifica dei 500 uomini più ricchi del mondo che Bloomberg aggiorna ogni giorno dopo...