Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

11 Gennaio 2013 | Attualità

Santoro vs Berlusconi, finisce in pareggio

E’ durato quasi tre ore il confronto televisivo tra Silvio Berlusconi e Michele Santoro nel corso della puntata di Servizio pubblico su La7. Le regole decise prima della trasmissione hanno e vitato che il match degenerasse. Da qui le punzecchiature reciproche tra il Cavaliere, Santoro e Marco Travaglio e qualche siparietto ironico. Come quando, verso la fine della trasmissione, l’ex premier invita Travaglio ad alzarsi dalla sedia che lui aveva occupato fino a poco prima, ”perchè questo è il mio posto”, e prima di sedersi la pulisce con dei fogli e poi con un fazzoletto. Berlusconi replica subito alle accuse di non aver compreso la gravità della crisi economica: ‘ ‘ Io non annetto a quanto fatto come governo alcuna responsabilità nello scoppio della crisi economica” , confermando le parole del 2009 quando c’era una situazione diversa e non si era scatenata la crisi che ci avrebbe colpito successivamente.  Berlusconi si difende dalle accuse di aver comunque appoggiato le politiche del governo Monti da cui ora dissente: ” I professori dopo un po’ sono diventati sordi ai nostri interventi perchè diciamocelo chiaro si erano montanti tutti la testa e hanno portato il paese nella situazione in cui siamo. Per conoscere la crisi e trovare le soluzioni occorre vivere nel paese reale e io avevo i conti delle mie aziende in forte attivo e che pagavano carichi fiscali elevati. Io non vivo dietro a una scrivania dell’università’ ‘. Il Cavaliere aggiunge: ” Monti è stato tenuto su dalla sinistra che porta con sè il gravame e l’invidia verso chi ha di più, verso chi con sacrifici si è dotato di una prima casa. La sinistra porta dentro l’ invidia che ha l’ideologia comunista, più disumana e criminale ed e’ rimasta la stessa’ ‘.  A tratti, il confronto diventa meno aspro. In un botta e risposta, Berlusconi ricorda a Santoro i suoi successi come imprenditore, con il conduttore che risponde: ” Ma io non sono invidioso’ ‘. Ribatte l’ospite: ” Lei è il leader della trasmissione, è lei che guadagna i dindi mentre io sono qui gratis ”. Santoro: ‘ ‘Ci mancherebbe che lei ci guadagnasse pure da La7” . Controreplica: ”Ma ho tanto bisogno di guadagnare perchè ogni giorno, e io ragiono in lire, devo dare ad una signora che è stata mia moglie 200 milioni di lire. Non è un esborso da poco’ ‘. Arriva lo scontro con Travaglio che legge la sua consueta lettera aperta : quarantadue ragazze a libro paga del Cavaliere che lo hanno coinvolto in brutti guai e lo hanno reso ricattabile, la presunta congiura del governo dei tecnici guidata dal Quirinale.

Guarda anche:

Filming Italy Los Angeles Festival - immagine dal sito ufficiale

Nona edizione di Filming Italy – Los Angeles dal 26 al 29 febbraio

Lifetime Achievement Award a Franco Nero, premio Best Director a Matteo Garrone, che è candidato agli imminenti Oscar Al via la nona edizione di Filming Italy - Los Angeles, il festival che vuole...
Sanremo_vincitori

Festival di Sanremo: sono solo canzonette (?)

A giudicare dai dati diffusi da una ricerca di EY la risposta parrebbe essere no e anche se lo fossero, l’impatto economico è assai elevato: 205 milioni di euro, di cui 77 di valore aggiunto...
Lago di montagna - ph. kordi_vahle

Laghi alla plastica su Alpi e Prealpi italiane

Una ricerca in collaborazione con le Università di Milano e del Piemonte Orientale svela una massiccia presenza di microplastiche anche in alta quota Microplastiche, frammenti e residui di...