Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

6 Febbraio 2013 | Attualità

Scherzo troppo stressante, Marin in ospedale

Lo scherzo sarebbe dovuto andare in onda domenica sera, ma la vittima è finita all’ospedale. E ora intende chiedere un risarcimento. Il protagonista di una burla de Le Iene è Mauro Marin, ex concorrente del Grande Fratello  che da venerdì si trova ricoverato al nosocomio di Montebelluna con un gran mal di pancia che lui imputa alla trasmissione di Italia 1. Marin chiama Pio D’Antini per proporgli un servizio su un’iniziativa benefica. Voleva procurarsi la maglia del giocatore del Milan El Sharawy da consegnare a un ragazzo di 22 anni affetto da distrofia muscolare. Ad aspettarlo, nel luogo dell’incontro, un giovane su un’auto di lusso con tanto di autista , che gli propone di esaudire il desiderio di un’attempata signora in cambio di una cifra esorbitante: un milione di euro . Marin rifiuta nettamente l’offerta . E se ne va. Poco dopo incontra Braida per avere la maglia del Milan, ma qualcosa lo insospettisce. Marin chiama quindi D’Antini e gli chiede se lo scherzo è opera de Le Iene. Questi smentisce, ma Marin non si arrende e alla fine costringe gli organizzatori della burla a venire allo scoperto e a mandare a monte il servizio . Lo stress e la rabbia per lo scherzo, che avrebbe voluto farlo passare per un affamato di denaro , gli avrebbe avrebbe però causato – sostiene Marin – il malore che lo ha spedito all’ospedale. E ora vuole essere risarcito.

Guarda anche:

Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....
Eustorgio

A Milano nasce il più grande archivio di documenti storici d’Europa

Il Comune di Milano ha approvato la realizzazione del nuovo impianto di archiviazione all’interno della Cittadella degli archivi di Milano. La ricerca dei documenti è affidata a Eustorgio, un robot...

Alimentari, fiore all’occhiello del Paese, i maggiori rincari nel 2022

Il 2022 si apre con un vero e proprio boom di rincari. Non solo l’ennesimo allarme contagi con la galoppante diffusione della variante Omicron in tutta Europa, ma a complicare la vita degli italiani...