24 Maggio 2010 | Economia

Scontro fra titani per il mobile advertising

Si fa sempre più serio lo scontro per il dominio nel mercato della pubblicità su dispositivi mobili. Google ha ricevuto il beneplacito della Federal Trade Commission per l’acquisizione della concessionaria AdMob.   L’affare, del valore di 750 milioni di dollari, consente a Mountain View di contrastare la rivale Apple , prima interessata a AdMob e ora in procinto di inglobare Quattro Wireless, con una spesa di 250 milioni di dollari.

Guarda anche:

Ecco WebOs in veste open source

L’attesa sembra giunta al termine: Open WebOs 1.Edition, la versione open source del sistema operativo mobile ideato da Palm e ora nelle mani di Hp, è pronto all’uso. Certo, le congiunture temporali non giocano a favore del software precursore dei sistemi smartphone, ma tant’è. 

Utili in calo per Telecinco (Mediaset)

Telecinco (la tv commerciale spagnola appartenente a Mediaset) ha chiuso il 2008 con gli utili netti in calo del 22%. Il gruppo di Cologno Monzese ha così registrato la perdita di circa 140 milioni di euro.  A rivelarlo è una nota secondo la quale il gruppo è riuscito a mantenere stabile la propria quota di mercato pubblicitario (pari al 30,8%).

[Flash] Android redditizio se fosse stand-alone

Il business Android sarebbe redditizio se fosse una società stand-alone. Lo ha dichiarato il responsabile della divisione di Google, Andy Rubin.