Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

23 Gennaio 2013 | Attualità

Shaker, la free press dei senzatetto

Un giornale di strada, realizzato dai clochard per i clochard. Si chiama Shaker , la prima freepress italiana nato a Roma , redatto da chi vive in strada e affronta ogni giorno le difficoltà dei senzatetto e da chi invece quell’esperienza l’ha vissuta e superata. Tutti i redattori sanno raccontare meglio di chiunque altro le tematiche sociali che riguardano i senzatetto , tema principale del trimestrale diretto da Alessandro Radicchi . “Il lavoro che noi cerchiamo di fare è ascoltare le voci della strada. Si integra col laboratorio di scrittura fatto al Binario 95 ” . Il cuore dell’iniziativa dunque è il polo sociale nato alla stazione Termini gestito dalla cooperativa Europe Consulting. 

Guarda anche:

A Torino le navette viaggiano da sole

Il progetto pilota ha lo scopo di offrire, per la prima volta in una città italiana, un trasporto pubblico flessibile lungo un percorso sperimentale di circa 2 km. Il processo sarà ufficializzato...

Dart contro l’asteroide:  arrivano le immagini dal mini-satellite tutto made in Italy 

E’ la prima volta che il genere umano modifica lo stato orbitale di un corpo celeste. A fotografare questa unicità nella storia dello spazio è stato uno strumento realizzato da una squadra di...

l gran rifiuto dell’Italia

Da uno studio statistico pubblicato da Eurostat, dal 2004 al 2020 la quantità di rifiuti riciclati è aumentata in modo significativo: da 870 milioni di tonnellate nel 2004 ai 1.221 milioni di...