Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

30 Marzo 2006 | Attualità

SMART CARD BANCA CON IMPRONTE, OK DEL GARANTE

Il Garante per la protezione dei dati personali ha autorizzato in via sperimentale il progetto “Filiale High tech” di un grande istituto bancario. Si tratta di una smart card con microprocessore e impronte digitali che consente al cliente di essere identificato allo sportello e di accedere alle operazioni online. Il Garante ha tuttavia prescritto alla banca alcune misure di garanzia a tutela dei dati e della privacy del cliente.

Guarda anche:

A Torino le navette viaggiano da sole

Il progetto pilota ha lo scopo di offrire, per la prima volta in una città italiana, un trasporto pubblico flessibile lungo un percorso sperimentale di circa 2 km. Il processo sarà ufficializzato...

Dart contro l’asteroide:  arrivano le immagini dal mini-satellite tutto made in Italy 

E’ la prima volta che il genere umano modifica lo stato orbitale di un corpo celeste. A fotografare questa unicità nella storia dello spazio è stato uno strumento realizzato da una squadra di...

l gran rifiuto dell’Italia

Da uno studio statistico pubblicato da Eurostat, dal 2004 al 2020 la quantità di rifiuti riciclati è aumentata in modo significativo: da 870 milioni di tonnellate nel 2004 ai 1.221 milioni di...