Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

19 Ottobre 2006 | Innovazione

SMS E MMS DOMINANO IL SETTORE TELEFONIA MOBILE A DISPETTO DEI NUOVI SERVIZI

Nonostante la nascita di nuovi servizi per la telefonia mobile, sono ancora i ‘vecchi’ messaggini a dominare il mercato di questo settore. eMarketer ha condotto un’indagine che stima che le entrate dovute a sms, mms, messaggistica istantanea mobile e e-mail sul cellulare toccheranno 50 miliardi di dollari nel 2006 e 100 miliardi nel 2011. A guidare questa classifica nel 2006 è l’Europa occidentale, regione che si prevede tuttavia vedrà una flessione delle entrate, dai 20.408 milioni del 2006 ai 14.629 milioni del 2010. L’America Latina, il cui fatturato nel 2006 ammonta a 4.102 milioni, sarà caratterizzata dalla crescita maggiore arrivando a 9.499 milioni. Il successo del settore si riflette anche nella penetrazione dei messaggi pubblicitari su questi canali, come ha rilevato M:Metrics. Il 29% degli utenti risponde a un messaggio pubblicitario inviato attraverso questo canale. La Spagna guida la classifica con il 29,1%, seguita dal Regno Unito (18,5%), dalla Francia (10,1%), dagli Usa (7%) e dalla Germania (3,4%).

Guarda anche:

Premiata a Davos la startup italiana che porta Internet in fondo al mare

Lo spin-off della Sapienza di Roma per le comunicazioni subacquee spicca al World Economic Forum per aver aperto la strada all’Internet of Underwater Things. Una soluzione in più per la lotta al...

La medicina può prevedere l’ansia con l’analisi della materia grigia

Secondo lo studio condotto dai ricercatori dell’università di Trento e  pubblicato sulla rivista Sensors la medicina può prevedere l’insorgere dei sintomi e dei disturbi dovuti all’ansia attraverso...

Tecnologie dell’idrogeno, Italia ai primi posti per brevetti

L'Italia è fra i primi posti in Europa nei brevetti per la transizione verso l'idrogeno, specie quello 'verde' da fonti non fossili.  Secondo lo studio congiunto condotto dall'Ufficio europeo dei...