Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

26 Maggio 2014 | Economia

Sony porta Ps4 in Cina con Pearl Group

Evoluzione in vista per Sony, che grazie alla collaborazione con Shangai Oriental pearl Group proverà a conquistare il mercato cinese dei videogame . Tramite la creazione di due distinte joint venture, una focalizzata sull’hardware e l’altra sul software, le due compagnie produrranno e distribuiranno PlayStation in Cina. Poche settimane fa, Pechino ha annullato il divieto di commercializzazione della console giapponese sul suo territorio, in vigore dal 2000 , così Sony si è messa immediatamente al lavoro per colmare il vuoto e allettare l’enorme clientela (potenziale) all’ombra della Muraglia. La sfida è ardua, per vari motivi : innanzitutto la pirateria, che in Cina affligge come una piaga il settore dei videogiochi; poi c’è la concorrenza sfrenata dei dispositivi mobili, nuove piattaforme preferite dei giocatori, con un’ampia offerta gratuita. Ma sfondare a Oriente potrebbe garantire a PlayStation una seconda stagione dell’oro, dopo quella di inizio millennio.

Guarda anche:

Ue, primo sì al Prosek. Italia unita nella protesta

La Commissione Europea dà il via libera la domanda della Croazia per il riconoscimento di indicazione geografica protetta del vino croato. Forti contestazioni da più parti in difesa del Prosecco...
spaghetti

Il Made in Italy vola in tavola all’estero, ma il miele soffre

L’Italia raggiunge l’autosufficienza alimentare con un export a +12% che supera le importazioni, secondo dati Coldiretti presentati a Cibus 2021. Meno bene la produzione di miele in calo del 25%.  ...
Cibus_2021

Cibus: tutte le novità del settore agroalimentare Made in Italy

A Parma dal 31 agosto al 3 settembre va in scena Cibus, il Salone dell’Alimentazione: una manifestazione che consente di scoprire i nuovi cibi italiani. La XX° edizione di Cibus, organizzata da...