Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

11 Maggio 2006 | Attualità

SUPERCONDANNA PER PIRATERIA INFORMATICA

Un ventenne statunitense, Jeason Ancheta, è stato ritenuto colpevole per cospirazione, frode e danni ai computer del governo. Per aver inviato ondate di spam attraverso internet e aver danneggiato 500 mila pc usando bots è stato condannato a 57 mesi di reclusione, 3 anni di libertà vigilata, e a un risarcimento di 15 mila dollari al Navy Air Warfare Center, California, e di circa 60 mila al governo.

Guarda anche:

Climatariani e nuove tendenze sulla tavola degli italiani

La pandemia ha colorato di “verde” la tavola degli italiani, tanto che 1 italiano su 6 dichiara di adeguare il proprio regime alimentare per ridurre l'impatto ambientale.   E’ quanto emerge dal...

Export agroalimentare italiano verso il record storico

L'alimentare italiano registrerà il primato storico nelle esportazioni raggiungendo quota 52 miliardi, mai registrato prima nella storia dell'Italia, se la tendenza di aumento del 13% sarà...

Torna a Milano Tuttofood, la fiera biennale dedicata all’ecosistema agro-alimentare

Tuttofood si terrà a Milano nel polo espositivo di Fiera Milano Rho dal 22 al 26 ottobre 2021, in concomitanza con HostMilano. Tuttofood è una manifestazione dal carattere globale che coinvolge il...