Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

6 Giugno 2014 | Economia

Svizzera: stop al bancomat di Bitcoin

La Finma, l’Autorità svizzera di vigilanza sui mercati finanziari, ha bloccato l’apertura del primo bancomat per la vendita di Bitcoin prevista per il 4 giugno a Zurigo. L’organismo di controllo ritiene che serva più tempo per  chiarire tutti gli aspetti legali : bisogna innanzitutto capire se l’attività che svolge Bitcoin Suisse , la società che gestisce il bancomat, sia quella di una banca o se invece sia definibile come più generica “attività finanziaria” . Secondo il diritto svizzero si costituisce di fatto una banca quando si accettano depositi da oltre 20 persone ; qualora invece si parli di attività finanziaria, si ricade sotto la legge contro il riciclaggio di denaro sporco, e occorrono le autorizzazioni previste. Bitcoin Suisse conta di chiarire tutti gli aspetti e poter avviare presto l’attività oggi bloccata: la speranza è di tornare operativi entro la fine del mese.

Guarda anche:

Climatariani e nuove tendenze sulla tavola degli italiani

La pandemia ha colorato di “verde” la tavola degli italiani, tanto che 1 italiano su 6 dichiara di adeguare il proprio regime alimentare per ridurre l'impatto ambientale.   E’ quanto emerge dal...

Export agroalimentare italiano verso il record storico

L'alimentare italiano registrerà il primato storico nelle esportazioni raggiungendo quota 52 miliardi, mai registrato prima nella storia dell'Italia, se la tendenza di aumento del 13% sarà...

Ue, primo sì al Prosek. Italia unita nella protesta

La Commissione Europea dà il via libera la domanda della Croazia per il riconoscimento di indicazione geografica protetta del vino croato. Forti contestazioni da più parti in difesa del Prosecco...