Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

6 Giugno 2014 | Economia

Svizzera: stop al bancomat di Bitcoin

La Finma, l’Autorità svizzera di vigilanza sui mercati finanziari, ha bloccato l’apertura del primo bancomat per la vendita di Bitcoin prevista per il 4 giugno a Zurigo. L’organismo di controllo ritiene che serva più tempo per  chiarire tutti gli aspetti legali : bisogna innanzitutto capire se l’attività che svolge Bitcoin Suisse , la società che gestisce il bancomat, sia quella di una banca o se invece sia definibile come più generica “attività finanziaria” . Secondo il diritto svizzero si costituisce di fatto una banca quando si accettano depositi da oltre 20 persone ; qualora invece si parli di attività finanziaria, si ricade sotto la legge contro il riciclaggio di denaro sporco, e occorrono le autorizzazioni previste. Bitcoin Suisse conta di chiarire tutti gli aspetti e poter avviare presto l’attività oggi bloccata: la speranza è di tornare operativi entro la fine del mese.

Guarda anche:

Nasce Italy China Council Foundation, le due scarpe nel commercio cinese

Nasce l’Italy China Council Foundation. Sarà un nuovo soggetto forte che eredita le funzioni dei predecessori, continuando a supportare le attività dei soci e delle aziende italiane e cinesi grazie...

Turismo: i numeri delle vacanze estive

Il 2022 registra un +35% di presenze rispetto al 2021. 9 italiani su 10 trascorreranno le ferie estive in Italia. Ci saranno più di 92 milioni di arrivi e quasi 343 milioni di presenze tra italiani...
rapporto

Rapporto benessere equo e sostenibile 2021: l’Italia post pandemia 

Il rapporto Bes 2021 'Il benessere equo e sostenibile in Italia’ diffuso dall'Istat fa una fotografia della società italiana nell'anno appena trascorso. Dall'aumento del lavoro da remoto, al numero...