Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

26 Ottobre 2006 | Economia

TELECOM NEL FUTURO C’è TIM

Il cda di Telecom, il primo sotto la presidenza di Guido Rossi, ha confermato la strategia di accelerare la convergenza fra fisso, mobile, internet a banda larga e contenuti media. Per quanto riguarda Tim, per ora non si parla di vendita e sarà studiata una struttura in grado di veicolare al meglio i contenuti di cui dispone il gruppo. Sulla rete fissa, Telecom sta lavorando con l’Agcom a un modello che porti alla trasformazione della rete d’accesso in un network di nuova generazione. Il processo parte dalla separazione dell’ultimo miglio e porta alla creazione di una rete in grado di trasmettere anche tv ad alta definizione, film, video e servizi Ict. La Commissione Ue deciderà entro il 28 novembre sull’acquisizione di Aol Germania da parte di Telecom.

Guarda anche:

Le sfide di Milano

Una visione di Milano 2030 è evocata nel volume “8tto Racconti di Milano - Verso un nuovo progetto di città”. Edito da Assimpredil Ance di Milano, Lodi, Monza e Brianza, per approfondire, sotto...

Il fondo statunitense KKR presenta un’offerta per TIM sul 100% delle azioni

Il fondo statunitense KKR ha presentato un’offerta per acquisire il 100% delle azioni di Tim. Il socio di maggioranza dell’azienda di telecomunicazioni è Vivendi, società francese guidata da Vincent...

Emergenza riciclaggio dei rifiuti nelle regioni italiane.

Nel riciclaggio della carta l'Italia viaggia con 15 anni di anticipo sull’Europa. Secondo l’ultimo rapporto Ispra, Roma differenzia il 51,2 per cento dei rifiuti urbani e ne manda in discarica oltre...