Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

11 Maggio 2022 | Ambiente, Attualità

The Guardian “premia” 5 spiagge italiane

Dell’autorevole quotidiano inglese la classifica degli arenili più belli in Europa che include alcune località italiane. Annunciate anche le Bandiere Blu 2022.

È tempo di iniziare a pensare alle vacanze. Qualche idea per chi le trascorrerà al mare, arriva dall’estero. Il quotidiano britannico The Guardian ha stilato una classifica con le 40 spiagge più belle d’Europa secondo i giornalisti di viaggio della sua redazione.

Cinque sono in Italia: la spiaggia di San Michele a Sirolo, nelle Marche; Punta della Suina, a Gallipoli, in Puglia; la spiaggia di Sa Colonia nel territorio di Chia, nel sud della Sardegna; Calamosche in Sicilia e Sperlonga nel Lazio.

Sul podio, con sette spiagge a testa, Grecia e Francia, seguite dalla Spagna. L’Italia si posiziona al quarto posto, a pari merito con il Portogallo.Nella top 40 del The Guardian compaiono inoltre alcune spiagge irlandesi e croate, in Montenegro, Albania, Olanda, Germania e Turchia.

Successivamente alla classifica dell’autorevole giornale britannico, sono state annunciate anche le Bandiere Blu 2022, riconoscimento promosso da FEE (Foundation for Environmental Education) e assegnato ogni anno alle località turistiche balneari che rispettano criteri di gestione sostenibile del territorio. Premiati in questa edizione 210 comuni italiani, nove in più rispetto allo scorso anno con 14 nuovi ingressi e 5 comuni non confermati. Hanno ottenuto la Bandiera Blu inoltre 82 approdi turistici. Curiosità: tra le new entry anche Cannobio in Piemonte, località lacustre del Piemonte.

di Valentina Colombo

Sirolo_TheGuardian

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.