Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

23 Febbraio 2006 | Economia

TIME WARNER: RAIDER ICHANN RINUNCIA A PIANO DI SCISSIONE, I SOCI SONO OSTILI

Carl Icahn sembra aver rinunciato al proposito di prendere il controllo di Time Warner. Il raider a capo della cordata di investitori che ha quasi il 6% del capitale del colosso media Usa presenterà una lista di 5 candidati per il board all’assemblea di primavera e non più 14. Inoltre, il suo progetto di dividere Time Warner in quattro società distinte non è piaciuto molto ai principali azionisti. La suddivisione delle attività tv e cinematografiche, di quelle Internet (Aol), dell’editoria e della tv via cavo (Time Warner Cable) per i principali soci rischia di dissolvere il gruppo. Nei prossimi giorni saranno resi noti i termini di un nuovo accordo tra Ichann e il numero uno di Time Warner Richard Parsons.

Guarda anche:

SOS frantoi. Il paradosso italiano

Unaprol e Coldiretti hanno recentemente presentato l’esclusivo rapporto su “La guerra dell’olio Made in Italy” diffuso all’alba dell’attuale campagna olearia 2022/2023. Ad emergere è un’incognita...

Come vendere tulipani agli olandesi!

Vale 1 miliardo di euro l'export made in Italy di piante fiori e fronde. Nel dettaglio, si tratta di 1.146.762.653 euro, in crescita del 22% rispetto allo stesso periodo del 2020 (erano 937.756.550...

Tornano nei campi italiani miglio e avena grazie al progetto europeo “Re- Cereal”

La coltivazione di avena, miglio e grano saraceno sta nuovamente attirando l'interesse degli agricoltori delle regioni alpine di Austria e Italia. Una notizia a beneficio dei 233.000 ciliaci ad oggi...