Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

8 Maggio 2009 | Economia

Tiscali cede asset britannici a Carphone per 255,5 mln

Il Cda di Tiscali ha avvallato la cessione degli asset britannici della società alla compagnia d’oltremanica Carphone Warehouse. L’affare porterà nelle tasche del gruppo italiano 255,5 milioni di sterline. E’ previsto, inoltre, un accordo transattivo con Vnil (socio di minoranza e creditore di Tiscali Uk), in base al quale è previsto il riacquisto della quota di minoranza e lo stralcio parziale del debito ad essa dovuto. E’ stata la stessa Tiscali, con un comunicato, a comunicare la cessione delle sue attività nel Regno Unito, specificando che il perfezionamento dell’operazione è soggetto alle consuete approvazioni regolamentari e alla finalizzazione dei progetti di risanamento complessivo del Gruppo. “ I profitti della vendita di Tiscali Uk andranno interamente alla riduzione netta del debito – ha dichiarato Marco Rosso, presidente e amministratore delegati di Tiscali Spa – così come la transazione con il socio di minoranza Vnil andrà a ridurre l’impegno debitorio nei suoi confronti ”. Un piano di ristrutturazione dovrebbe essere presentato entro il 5 di giugno , e proporrà quasi  certamente un aumento di capitale. “ La vendita delle attività inglesi ci consentirà uno stralcio significativo” ha detto Rosso, specificando che l’obiettivo è il raggiungimento di un rapporto tra margine operativo lordo e debito “sostenibile, ovvero coerente con la cassa generata”

Guarda anche:

SOS frantoi. Il paradosso italiano

Unaprol e Coldiretti hanno recentemente presentato l’esclusivo rapporto su “La guerra dell’olio Made in Italy” diffuso all’alba dell’attuale campagna olearia 2022/2023. Ad emergere è un’incognita...

Come vendere tulipani agli olandesi!

Vale 1 miliardo di euro l'export made in Italy di piante fiori e fronde. Nel dettaglio, si tratta di 1.146.762.653 euro, in crescita del 22% rispetto allo stesso periodo del 2020 (erano 937.756.550...

Tornano nei campi italiani miglio e avena grazie al progetto europeo “Re- Cereal”

La coltivazione di avena, miglio e grano saraceno sta nuovamente attirando l'interesse degli agricoltori delle regioni alpine di Austria e Italia. Una notizia a beneficio dei 233.000 ciliaci ad oggi...