Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

27 Maggio 2014 | Economia

Tlc, si prepara lo scioglimento di Telco

Venti di cambiamento in Telecom Italia. Sono infatti cominciate le consultazione che dovrebbero portare allo scioglimento di Telco , joint venture che di fatto controlla la compagnia di telecomunicazioni nostrana.  Il processo comincerà a giugno e dovrebbe terminare entro la fine del 2014, scindendo la compartecipata: Mediobanca (che ha il 7,34%), Intesa Sanpaolo (7,34%), Generali (19,32%) e Telefonica (66%) prenderanno strade diverse e Telecom Italia verrà in pratica completamente riorganizzata.  A gennaio, Telefonica ha chiesto la conversione delle sue azioni C in titoli di tipo B, che la porterebbero a gestire il 64,9% dei diritti di voto in Telco . La società spagnola è divenuta la voce principale nel conglomerato di tlc che gestisce Telecom e non ha mai nascosto la volontà di avere un ruolo di primo piano. Una volta effettuata la conversione, i soci Telco possono chiedere la scissione in due fasi: tra il 15 e il 30 giugno 2014, oppure dall’1 al 15 febbraio 2015. Le società italiane, con ogni probabilità, dichiareranno il liberi tutti ed entreranno in possesso del pro quota di Telecom Italia.

Guarda anche:

La Repubblica degli Stagisti - Standsome

La Repubblica degli Stagisti diventa un fenomeno sovranazionale

L'idea nata qualche anno fa in Italia per raccontare il disagio di giovani e meno giovani alle prese con il lavoro travestito da stage Come ogni anno in giugno, la Repubblica degli Stagisti ha fatto...
pasta-italian-food-ph m_krohn

I turisti americani portano in Italia 6,5 miliardi e portano a casa la dieta

Dal 2000 circa i vacanzieri a stelle e strisce nel Bel Paese sono aumentati e vengono soprattutto per cibo e vino Il 90% dei turisti americani indica il cibo e il vino come il motivo per cui...

Finocchiona, Prosciutto Toscano e Prosciutto di Norcia: ok Usa all’export di salumi da Umbria e Toscana

Si è finalmente giunti alla pubblicazione sul Federal Register della Notice dell’allargamento dei confini dell’area italiana indenne dalla Malattia vescicolare del suino (MVS). Dopo circa otto anni...