Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

15 Aprile 2013 | Attualità

Topo Gigio sbarca a Hollywood

In molti Paesi del mondo è tra i personaggi dello spettacolo più amati, è stato protagonista di centinaia di show in tv, ha fatto decine di dischi. Come testimonial poi è molto richiesto: il suo ultimo contratto è di qualche giorno fa, per promuovere un formaggino in Brasile. E adesso lo vogliono anche a Hollywood, protagonista di un film. Topo Gigio , inventato da Maria Perego che dal 1959 vuol farsi strapazzare di coccole, in molti Paesi nel mondo i suoi show sono sempre trasmessi. Non dovrebbe stupire allora se, dall’America, Topo Gigio è stato scritturato per diventare protagonista di un film. Lo ha voluto Gary Marenzi , ex presidente di Paramount e di Mgm, che spiega: “Hollywood ha abbracciato Topo Gigio come un personaggio unico che attraversa i confini culturali e generazionali. Stiamo lavorando con i migliori talenti creativi ”. Steve Waterman , che ha all’attivo titoli come Casper, Stuart Little e Alvin , sarà il produttore esecutivo mentre per la sceneggiatura ci sono Irene Mecchi e Bridget Terry, che hanno scritto, tra l’altro, Il Re Leone e The Brave .

Guarda anche:

La Specola - immagine dal sito ufficiale

Riapre la Specola, il più antico museo scientifico d’Europa

L'istituzione fiorentina propone 13 nuove sale su cere botaniche e minerali. Fu la sede della prima officina ceroplastica in città Nel giorno del suo compleanno numero 249 ha riaperto al pubblico la...
Simona Molinari - press office

Callas Tribute Prize NY assegnato a Simona Molinari

La cantante napoletana riceverà il prestigioso riconoscimento internazionale il 7 marzo, in vista della festa della Donna. La cantante Simona Molinari è stata insignita del Callas Tribute Prize NY....

L’UNESCO ha designato Bolzano Città Creativa della Musica

Con le 55 nuove realtà di tutto il mondo entrate a far parte del club delle Città Creative UNESCO, la Rete ne conta adesso 350 in oltre cento Paesi, che rappresentano sette settori creativi:...