Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

18 Aprile 2013 | Attualità

Troppa tv, senatore espulso dal M5S

L’accusa? Il senatore M5S ha partecipato per la seconda volta alla partecipazione televisiva di Barbara Urso. Questa volta potrebbe, infatti, partire la proposta di espulsione . A firmarla ci pensarebbe Vito Crimi . ” Per rispetto dei cittadini che ci hanno votato e pagano lo stipendio – ha annunciato il capogruppo del movimento a Palazzo Madama – proporrò l’espulsione di Mastrangeli dal gruppo parlamentare del M5S”.  Mastrangeli è finito definitivamente nella black list dei 5 Stelle per infrazione al divieto di partecipazione ai talk show che, com’è noto, vincola ogni parlamentare grillino. Il primo atto d’accusa è arrivato dai risvolti della partecipazione dello stesso Crimi alla puntata di ieri di Porta a Porta . Perché la scelta dell’ospite è cambiata in corso d’opera e la p resenza nel salotto di Bruno Vespa è stata contingentata a un’intervista chiusa, p eraltro proposta dal movimento stesso. Dalla sua pagina Facebook, Crimi ha spiegato che lo staff di Porta a Porta aveva invitato Mastrangeli che ha accettato. Però, e qui è arrivata la scomunica: ” I senatori portavoce del Movimento Cinque Stelle hanno ritenuto, in un momento così delicato per il Paese come quello che coincide con l’elezione del presidente della Repubblica, che a parlare su un palcoscenico così seguito non dovesse essere chi diffonde informazioni parziali in rappresentanza solo di se stesso, ma il portavoce designato in grado di spiegare bene ai cittadini le posizioni ufficiali”.  

Guarda anche:

Genova, Piazza de Ferrari

L’Ocean Race in Italia per la prima volta

La competizione che solca gli Oceani da mezzo secolo sbarca a Genova nel giugno 2023.   Fra gli eventi in calendario per il nuovo anno c’è anche l’arrivo della Ocean Race, che sbarcherà a...
pizza napoletana

Pizza napoletana: approvato marchio di garanzia contro le etichette fake

Non nominare la pizza napoletana invano. Dal 18 dicembre entra in vigore il Regolamento UE che assegna alla ricetta della tradizionale pizza napoletana l’etichetta di Stg, “specialità tradizionale...

Questa volta Sting nella bottle mette il vino e vince il premio “Vignaiolo Verde”

In occasione della presentazione del volume ‘I migliori 100 vini e vignaioli d’Italia 2023’, la guida diretta dal sommelier ex campione del mondo Luca Gardini che seleziona i cento vignaioli tenendo...