Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

11 Aprile 2008 | Attualità

Tv in testa ai sondaggi

I cittadini degli Usa hanno eletto la televisione come prima e più autorevole fonte di informazioni di natura politica. A pochi giorni dalle elezioni nostrane arrivano dati interessanti dagli Stati Uniti relativi alla comunicazione politica attraverso i differenti media. Mentre i candidati alla presidenza Usa si stanno sfidando a colpi di filmati su YouTube e campagne d’informazione sul web, i cittadini americani hanno concesso un vero e proprio plebiscito all’uso della televisione per informarsi su argomenti di natura politica: il 90% del campione intervistato da un sondaggio dell’Università della Pennsylvania si rivolge alla tv tradizionale o via cavo per decidere a chi concedere il suo voto. Ad affidarsi alle notizie in rete è solo il 42%, percentuale che cresce al 55%, se si prende in considerazione un bacino d’utenza di età compresa fra i 18 e i 29 anni, e rivela l’importanza di rimanere attivi su internet se si vuole catturare l’attenzione dei giovani elettori.

Guarda anche:

Dart contro l’asteroide:  arrivano le immagini dal mini-satellite tutto made in Italy 

E’ la prima volta che il genere umano modifica lo stato orbitale di un corpo celeste. A fotografare questa unicità nella storia dello spazio è stato uno strumento realizzato da una squadra di...

l gran rifiuto dell’Italia

Da uno studio statistico pubblicato da Eurostat, dal 2004 al 2020 la quantità di rifiuti riciclati è aumentata in modo significativo: da 870 milioni di tonnellate nel 2004 ai 1.221 milioni di...

Il Salone Nautico di Genova chiude in crescita

6,1 miliardi di fatturato. Una crescita del 31,3% del fatturato globale rispetto all'anno scorso. Ma soprattutto 26.350 posti di lavoro, pari a un incremento del 9,7%. 03.812 visitatori e un...