Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

23 Giugno 2014 | Economia

Twitter condivide la tv con SnappyTv

Twitter ha acquisito SnappyTv, start-up californiana che offre un servizio di montaggio rapido per creare brevi clip di programmi televisivi appena andati in dona e condividerli in tempo reale sui social network e online.  Il valore economico dell’affare non è stato reso noto ma l’accordo completa la collaborazione iniziata da tempo tra il micro-blog e la piccola compagnia americana, fondata nel 2010 da Mike Folgner, Ryan Cunningham e Stephen Weibel, ex dipendenti di Yahoo!. SnappyTv verrà inglobato in Twitter per volere del patron Jack Dorsey, che sta provando a fare del sito 2.0 un vero e proprio secondo schermo: l’idea è quella di sfruttare l’utilizzo ormai consolidato del social network per commentare in diretta i programmi e gli eventi tv e permettere agli utenti di comporre un video degli stessi, così da incrementare le attività degli iscritti e il tempo speso da ciascuno sulle pagine del sito. Il tutto, ovviamente, mira all’aumento degli investimenti pubblicitari sulla piattaforma (da parte delle aziende ma anche degli stessi broadcaster) , che dopo la quotazione in Borsa ha patito i contraccolpi di un bilancio negativo e dell’assenza di prospettive certe di profitto. Twitter piace molto al pubblico e sui suoi account avviene il 95% del chiacchiericcio sulla televisione perpetrato online (dati BLuefin Labs): mescolare le due cose e provare a guadagnarci sembrava la mossa più logica.

Guarda anche:

Uomo nel grano - ph Pexels

Cibo Made in Italy non ci sarebbe senza il lavoro degli immigrati

Secondo nove casi studio sono centinaia di migliaia le persone giunte in Italia dall'estero che lavorano per i prodotti tipici italiani Fino al 50% di manodopera straniera dietro alle filiere....

L’Italia è leader mondiale della pasta

La produzione nel mondo sfiora i 17 milioni di tonnellate e gli italiani detengono il record di produttori ma anche di consumatori. Un mercato destinato a crescere a livello mondiale ma che registra...

5,5 miliardi di euro per oltre 56 milioni di cicloturisti, questi i numeri del fenomeno in Italia nel 2023

L’Osservatorio sull’Economia del Turismo delle Camere di Commercio registra oltre 56 milioni di presenze cicloturistiche nel 2023, il 6,7% delle presenze complessive registrate in Italia, un dato in...