Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

6 Marzo 2013 | Attualità

Twitter, il più amato dai giornalisti

Twitter il social medium più amato dal giornalismo. Non ha dubbi, in proposito la London School of Economic , che in materia ha prodotto uno studio approfondito. Lyse Doucet, capo corrispondente internazionale della Bbc, la mette così sul sito The Wall: “ Non c’è alcun dubbio, se non sei su Facebook e Twitter, non puoi trovare tutta la storia ”.  Ci pensano i numeri a confermare la tendenza: sempre dalla Bbc si scopre che riferimenti al suo sito web di notizie attraverso i social media è aumentato del 500% tra il 2010 e il 2012. Alla fine del 2012, l’account su Twitter BbcBreaking aveva più di 4,5 milioni di seguaci. Ora ne ha 5,2 milioni.   La diffusione di smartphone e tablet , e quindi di app che rendono agile la consultazione dei social media in qualunque momento e in ogni luogo, ha cambiato le abitudini di lettura e ricerca delle notizie da parte degli utenti. Se un mezzo di informazione non è su Twitter o Facebook, preclude ai propri lettori di fruire delle notizie nel modo in cui preferiscono. Ma anche i giornalisti hanno trovato in Twitter un nuovo tesoro di spunti e notizie, che permettono spesso di bruciare persino  chi si trova sul campo a caccia di news.  

Guarda anche:

La Specola - immagine dal sito ufficiale

Riapre la Specola, il più antico museo scientifico d’Europa

L'istituzione fiorentina propone 13 nuove sale su cere botaniche e minerali. Fu la sede della prima officina ceroplastica in città Nel giorno del suo compleanno numero 249 ha riaperto al pubblico la...
Simona Molinari - press office

Callas Tribute Prize NY assegnato a Simona Molinari

La cantante napoletana riceverà il prestigioso riconoscimento internazionale il 7 marzo, in vista della festa della Donna. La cantante Simona Molinari è stata insignita del Callas Tribute Prize NY....

L’UNESCO ha designato Bolzano Città Creativa della Musica

Con le 55 nuove realtà di tutto il mondo entrate a far parte del club delle Città Creative UNESCO, la Rete ne conta adesso 350 in oltre cento Paesi, che rappresentano sette settori creativi:...