Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

14 Dicembre 2006 | Attualità

Ue: no a violenza videogiochi

Il commissario europeo alla Giustizia Franco Frattini ha annunciato l’intenzione di presentare l’anno prossimo un piano per il controllo dei genitori e per le restrizioni sull’età nella vendita dei videogiochi. Frattini ha intenzione di imporre degli standard nei vari stadi della produzione fino ad arrivare alla vendita. Al momento i bambini rappresentano il 90% del bacino d’utenza del settore. Frattini pone l’attenzione su giochi che glorificano atti violenti o di bullismo. Il commissario alla Giustizia ha inoltre proposto nuove regole per la prossima primavera per il cyber-crimine in quanto “non si tratta di un problema tecnico ma di una questione sociale che richiede un’adatta educazione e provvedimenti penali”

Guarda anche:

L’ Al al servizio della tutela del patrimonio culturale italiano

In Italia il traffico illecito di beni culturali viene contrastato dal personale del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (TPC) con il supporto di piattaforme e archivi informatici...

Fondazione Italia Patria della Bellezza premia le realtà culturali italiane importanti ma poco note

Sono 22 le realtà culturali vincitrici del "Premio 2024 della Fondazione Italia Patria della Bellezza" giunto alla sua quarta edizione, di cui 3 premiate con un contributo complessivo di 60.000 euro...
Uomo nel grano - ph Pexels

Cibo Made in Italy non ci sarebbe senza il lavoro degli immigrati

Secondo nove casi studio sono centinaia di migliaia le persone giunte in Italia dall'estero che lavorano per i prodotti tipici italiani Fino al 50% di manodopera straniera dietro alle filiere....