Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

11 Marzo 2013 | Attualità

Un box office grande e potente con Oz

Botteghino rivoluzionato nell’ultimo settimana, a causa dell’arrivo in sala de Il grande e potenze Oz e non solo, che ha fruttato guadagni in salita del 7% rispetto a un anno fa. La commedia fantasy ad alto tasso tecnologico ha incassato 2,9 milioni di euro nei primi quattro giorni di proiezioni, con una media di quasi 5mila euro per schermo, sbaragliando la concorrenza. Ottimo esordio anche per Il lato positivo , forte della performance di Jennifer Lawrence, premiata anche con l’Oscar. La pellicola ha strappato biglietti per 1,2 milioni di euro tra giovedì e domenica, facendo meglio di Educazione siberian a , a quota 1 milione di euro nel week-end (e 2,8 milioni complessivi in due settimane). Scende in quarta piazza Il principe abusivo , che con i 940mila euro racimolati nel fine settimana ha raggiunto i 13,2 milioni totali. Buon successo per un’altra nuova entrata, Amiche da morire . Il film italiano con il trio Capotondi-Impacciatore-Gerini ha guadagnato 748mila euro, agguantando il quinto posto nella classifica dei più visti.

Guarda anche:

SINALUNGA_VEDUTADELCENTRO_LIB_ALESSIOGRAZI

Turismo: piccolo è bello, lo certifica la Bandiera Arancione del TCI

Il Touring Club Italiano ha assegnato durante la Borsa Internazionale del Turismo (BIT), le 281 Bandiere Arancioni del triennio 2024-2026, confermandone 277 sottoposte alla verifica triennale e...
Filming Italy Los Angeles Festival - immagine dal sito ufficiale

Nona edizione di Filming Italy – Los Angeles dal 26 al 29 febbraio

Lifetime Achievement Award a Franco Nero, premio Best Director a Matteo Garrone, che è candidato agli imminenti Oscar Al via la nona edizione di Filming Italy - Los Angeles, il festival che vuole...
Sanremo_vincitori

Festival di Sanremo: sono solo canzonette (?)

A giudicare dai dati diffusi da una ricerca di EY la risposta parrebbe essere no e anche se lo fossero, l’impatto economico è assai elevato: 205 milioni di euro, di cui 77 di valore aggiunto...