Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

15 Settembre 2010 | Attualità

X Factor 4, fuori Sofia e ascolti al ribasso

Puntata numero due per la quarta edizione di X Factor che, dopo il buon risultato dell’esordio, deve fare i conti con la concorrenza e perde punti auditel, oltre a Sofia Buconi , eliminata di turno. Il pubblico ha in parte abbandonato i lidi di Rai2, governati per l’occasione dal solito Francesco Facchinetti, garantendo al talent show musicale solo l’11% di share, a dimostrare che la formula ormai consolidata delle diatribe tra giudici – intervallate dalla lenta sequela di esibizione dei contanti in gara – molto meglio di così non può fare. Poco preoccupata degli ascolti ma, forse, più preoccupata per il prosieguo della trasmissione è Anna Tatangelo , che in due puntate ha perso due concorrenti, ritrovandosi così con una squadra composta dalla sola Dorina Leka. Proprio i giudici, grande novità della quarta edizione del programma con tre nuovi membri su quattro, non sembrano accalappiare più di tanto l’attenzione e l’interesse del pubblico: Elio, ironico e sottile ma con una fredda compostezza, Enrico Ruggeri fin troppo addentro il proprio ruolo, Anna Tatangelo semplicemente inadatta, e Mara Maionchi ormai logora, quasi impedita dal proprio stereotipo. Ancor più deboli le personalità dei cantanti in corsa per il contratto discografico offerto da Sony. Si ricerca l’umanità e si arriva al pietismo, si propinano tecnicismi spacciandoli per personalità artistica. Forse è giusto attendere, dare allo show il tempo per meglio definire stili e obiettivi, ma certo è difficile attendersi da X Factor 4 slanci creativi e musica (anche solo da televisione).

Guarda anche:

Suore a scuola per comunicare il Vangelo sui social

Le suore provenienti da ogni parte del mondo hanno partecipato al workshop di cultura digitale ‘Pratiche e formati della comunicazione digitale per la vita religiosa’.  A organizzarlo è stata...

Venduto l’ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, ospiterà il Villaggio Olimpico

L’ex scalo ferroviario milanese di Porta Romana è stato venduto per 180 milioni di euro da FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A comprarlo...
Scarpa Rossa su libro ad Albisola Superiore

Tante iniziative in Italia contro la violenza sulle donne

Molti gli appuntamenti in occasione del 25 novembre, dalle scarpette rosse sparse per le città al numero per chiedere aiuto sulle confezioni del latte.   Per dar conto delle molte iniziative in...