Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

10 Maggio 2013 | Attualità

YouTube, ecco i canali a pagamento

YouTube ha messo a disposizione di chi pubblica video sui suoi canali una nuova opzione per rendere i loro contenuti visibili a pagamento. Circolava da mesi l’ipotesi che Google stesse lavorando a una soluzione simile, e per anni si era discusso sui vantaggi che avrebbe potuto portare al sito e a chi carica video.  La nuova opzione risponde all’esigenza di mettere contenuti a pagamento, che generino guadagni, ma non sarà da subito disponibile per tutti. I video a pagamento saranno sperimentati nelle prossime settimane su un numero ristretto di canali che hanno deciso di partecipare all’iniziativa. Non si dovrà pagare per ogni singolo video: gli utenti si potranno abbonare a un canale al prezzo minimo di 0,99 dollari al mese. Ogni abbonamento avrà un periodo iniziale in prova gratuita della durata di due settimane. A discrezione dei proprietari dei canali, ci potranno essere sconti e altre agevolazioni per chi deciderà di fare un abbonamento annuale, invece di rinnovare l’iscrizione ogni mese. Gli abbonati potranno vedere i loro contenuti da computer, tablet, smartphone e dai televisori compatibili con YouTube. A lmeno per i primi tempi, però, sarà solamente possibile abbonarsi tramite browser su un computer tradizionale.

Guarda anche:

violenza_adolescenti

Adolescenti e violenza di genere: un/una ragazzo/a su due ha subito atteggiamenti violenti nella coppia

Nei giorni scorsi Save the Children, in collaborazione con Ipsos, ha pubblicato i risultati di un’indagine di approfondimento sulle relazioni amicali e affettive degli adolescenti. In maniera...
Controlli a frontiere e dogane contro laa febbre dengue - ph. lksuperboy

Emergenza Dengue in Sudamerica, in allerta le frontiere italiane

Focolai in Brasile, Argentina e altre zone tropicali fanno scattare i controlli. Allo Spallanzani di Roma, intanto, c'è già il vaccino Corre l'anno bisestile 2024 e il Sudamerica si trova a...
Un sandwich vegano - ph. Miroro

Veganuary 2024, 1.7 milioni di italiani hanno provato a mangiare vegano

Iniziativa promossa da Essere Animali insieme a oltre 100 imprese per favorire nuove abitudini alimentari a ridotto impatto ambientale I social sono un concentrato di food blogger, che sempre più...