Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

29 Dicembre 2006 | Attualità

2007 anno del sorpasso di Google su Microsoft

Secondo una analisi di alcuni istituti di ricerca statunitensi, il prossimo anno sarà Google il visto più visitato al mondo, primato che fino ad ora spettava a Microsoft. A portare il primato al motore di ricerca sarà Youtube, il sito per lo scambio di video diventato parte della grande famiglia Google. Quest’anno Microsoft ha avuto oltre 500 milioni di contatti, generati soprattutto dalla frequente necessità di aggiornamento dei sistemi operativi più diffuso al mondo. In base a una graduatoria stilata dalla societa’ ComScore, Google e’ secondo con 475,5 milioni di contatti. Con 475,2 milioni di click al terzo posto c’e’ invece Yahoo!, che resta al momento il sito piu’ visitato degli Usa con 130 milioni di contatti (contro i 108 di Google). Secondo dati relativi al mese di novembre, Google per la prima volta ha scavalcato Yahoo passando al secondo posto della graduatoria mondiale anche senza tenere conto dei contatti di YouTube.

Guarda anche:

L’ Al al servizio della tutela del patrimonio culturale italiano

In Italia il traffico illecito di beni culturali viene contrastato dal personale del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (TPC) con il supporto di piattaforme e archivi informatici...

Fondazione Italia Patria della Bellezza premia le realtà culturali italiane importanti ma poco note

Sono 22 le realtà culturali vincitrici del "Premio 2024 della Fondazione Italia Patria della Bellezza" giunto alla sua quarta edizione, di cui 3 premiate con un contributo complessivo di 60.000 euro...
Uomo nel grano - ph Pexels

Cibo Made in Italy non ci sarebbe senza il lavoro degli immigrati

Secondo nove casi studio sono centinaia di migliaia le persone giunte in Italia dall'estero che lavorano per i prodotti tipici italiani Fino al 50% di manodopera straniera dietro alle filiere....