Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Dicembre 2022 | Attualità

Agli EFA anche la Civica di Cinema di Milano

La scuola festeggia i suoi 70 anni di vita con un Excellence Award a due suoi docenti del corso di Suono. E intanto avvia il progetto Erasmus e aspetta il Politecnico delle Arti.

 

Le notizie sono due, una dentro l’altra. La prima è che Il buco di Michelangelo Frammartino ha vinto il premio EFA Excellence Award per il suono. La seconda è che a ricevere il premio per lo European Sound ci saranno Simone Paolo Olivero e Paolo Benvenuti (insieme a Benni Atria, Marco Saitta, Ansgar Frerich e Florian Holzner), due docenti del corso di Suono alla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano, che quest’anno compie 70 anni. Così, ai vari eventi che hanno accompagnato questo compleanno tondo e importante, si aggiunge anche la soddisfazione di “partecipare” con due talenti a un Oscar europeo del cinema. Quest’anno, va ricordato, l’Italia è già premiata con Marco Bellocchio mentre Pierfrancesco Favino è candidato.

 

Italiani nel mondo

La notizia di questo riconoscimento internazionale raggiunge la Civica Visconti proprio all’inizio dell’Anno accademico in cui cominciano gli scambi nell’ambito del progetto Erasmus di cui entra a far parte. Fra i suoi corsi e master, infatti, ci sono anche numerosi indirizzi su tre anni che rilasciano alla fine un diploma di Laurea in “Arte e Tecnologia del Cinema e dell’Audiovisivo” equipollente a una laurea triennale, quindi la scuola può ora partecipare anche al più famoso progetto di scambio che coinvolge le università.

Non è però il suo primo passo all’estero, anzi. Come spiega la responsabile dell’Ufficio Relazioni Internazionali e Festival, Germana Bianco “la Civica è da tempo fra i 180 membri del CILECT, l’associazione internazionale delle principali scuole di Cinema e Audiovisivo nel mondo. I nostri studenti e insegnanti, quindi, sono abituati a partecipare a scambi, pubblicazioni, concorsi ad hoc per le scuole (ad esempio con l’Università messicana di Guadalajara o con quella di Łódź) ma certo l’Erasmus – oltre ad essere l’emblema degli scambi universitari – consente anche l’attivazione di tirocini per studenti in corso e diplomati”.

La Luchino Visconti è inoltre molto attiva nell’ambito dei festival: “Da sempre, per vocazione”, prosegue Bianco, “ma soprattutto da quando può contare sui sottotitoli tradotti in modo professionale dagli studenti di un’altra Civica di Milano, la Scuola interpreti e traduttori Altiero Spinelli, sorella della Visconti in quanto ugualmente parte della Fondazione Milano. Inoltre, fondamentale è il legame con i diversi festival di cinema che da anni si svolgono in città, insieme ai quali è possibile organizzare masterclass e conferenze”.

 

Un Politecnico delle Arti

L’esperienza con la Spinelli fa parte di una più ampia attività di condivisione fra le quattro civiche di Milano, di cui fanno parte anche la Paolo Grassi per il teatro e la Claudio Abbado per la musica. “C’è uno scambio continuo”, racconta la direttrice della Visconti, Minnie Ferrara, “e il progetto è quello di avere una sede comune sotto il nome di Politecnico delle Arti. L’idea è quella di mettere a fattore comune tutte le esperienze possibili, in un’unica sede che vada – auspicabilmente – a portare cultura e vitalità anche in periferia, nelle zone di solito tagliate fuori e che, invece, potrebbero ampiamente beneficiare dei germogli che nascono dalle solidissime radici della cultura italiana”.

 

di Daniela Faggion

Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti, Milano

Guarda anche:

Righe sui campi da calcio più facili grazie a un'invenzione italiana

Tutti in riga sul campo

Un inventore di Verona promette di disegnare le righe dei campi da calcio in pochi minuti, con un sistema a innesti nel terreno pensato dalla nipotina di 5 anni. Quanto tempo ci vuole per disegnare...

Gli americani invadono Milano

Secondo un’analisi di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza sui flussi turistici dall’estero e l’occupazione delle strutture ricettive, l’area metropolitana milanese ha attratto nel 2022...
Polo Sud

L’Italia ai Poli fra passato e presente

La nave italiana Laura Bassi ha toccato il punto più interno del Polo Sud mai raggiunto da un'imbarcazione. Nel frattempo Milano torna a ospitare, dopo il restauro, la tenda rossa che ospitò la...