Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

30 Novembre 2022 | Innovazione

Amalia Ercoli Finzi: “Il futuro è buono. Dalla Luna a Marte avremo scoperte straordinarie”

All’evento di chiusura di Bookcity 2022 al Museo della Scienza e della Tecnica abbiamo incontrato Amalia Ercoli Finzi, ingegnere aerospaziale e accademica, la prima donna in Italia a laurearsi in Ingegneria aeronautica. Una delle personalità più importanti nel campo delle scienze e delle tecnologie aerospaziali.

Le abbiamo chiesto come vede il futuro e quale è stato il momento più significativo della missione della sonda Rosetta. In questa missione, a cui ha dedicato gran parte della sua vita, la prof.ssa Finzi ha coordinato la costruzione dello strumento progettato per perforare, raccogliere e analizzare campioni di suolo del corpo celeste e che le è valso il soprannome di “Signora delle comete”.

Una sfida, dato che il trapano doveva essere realizzato per lavorare in un ambiente sconosciuto, a temperature estreme e dopo ben 10 anni dalla sua costruzione. Una sfida vinta dalla professoressa e dal suo team, infatti dopo 6,5 miliardi di chilometri e un’ibernazione di due anni la sonda ha affiancato la cometa.

Amalia Ercoli Finzi vede nel domani un futuro buono, ricco di scoperte scientifiche straordinarie di quelle che, testuali parole, “fanno fare veramente il salto di qualità” come il raggiungimento di Marte con un equipaggio umano. Inoltre aggiunge la professoressa Finzi bisogna essere fiduciosi, ottimisti, è chiaro che la vita ha tante difficoltà ma il futuro sarà buono, ci vuole impegno, ma soprattutto curiosità infatti quando si pongono domande buone si trovano le risposte giuste.

 

di Sara Giudice

Guarda anche:

Agricoltura 4.0, nel 2023 arriva la svolta

Più energia e meno impatto ambientale, grazie all’intelligenza artificiale in campo agricolo che il progetto europeo Symbiosyst – in cui sono coinvolti 18 partner tra cui per l’Italia l’Enea –...
Agrifood-tech

Agrifood-tech 2022, investiti in Italia 156 milioni

Dalle start up che si occupano di menù digitali a quelle che curano l’approvvigionamento, secondo TheFoodCons nel 2022 almeno 54 operazioni hanno voluto mantenere il Paese al passo con il panorama...

Intenso fruttato con sentori di noce? Ora ce lo dirà l’intelligenza artificiale?

Dall'Italia il sommelier personale del futuro, figlio della tecnologia Gpt. Nasce dall'intelligenza artificiale il sommelier personale italiano che consiglia quale vino abbinare a determinati...