Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

28 Gennaio 2013 | Attualità

Antigua, l’isola dei pirati

Il governo di Antigua ha deciso di aprire un portale per la vendita di film, musica e software scaricati illegalmente . L’isola caraibica comparirà oggi davanti all’Organizzazione mondiale del commercio per chiedere il permesso.  La decisione sembrerebbe una vendetta delle istituzioni locali nei confronti degli Stati Uniti: gli Usa hanno infatti una legislazione molto rigida sul gioco d’azzardo online e avrebbero bloccato l’accesso da parte dei cittadini americani a diversi siti specializzati originari dell’isola. Una mossa che ha privato il piccolo stato di miliardi di dollari in termini di entrate.   Le autorità statunitensi si sono ovviamente opposte invocando la lotta alla pirateria della proprietà intellettuale. Il progetto, tuttavia, secondo l’avvocato che rappresenta l’isola non è illegale perché l’Omc ha accordato il suo permesso. Ora si tratta di ottenere solo la notifica ufficiale.  

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.