Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

23 Maggio 2007 | Innovazione

Antitrust sanziona Ads: multa da 8.000 euro per aver limitato la concorrenza

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha chiuso l’istruttoria avviata il 28 settembre 2005 con la decisione di sanzionare Ads – Accertamenti Diffusione Stampa che non ha ammesso la free press ai propri sistemi di rilevazione. “L’associazione ADS-Accertamenti Diffusione Stampa ha limitato la concorrenza per non avere ammesso la free-press ai propri sistemi di rilevazione” si legge in una nota dell’Antitrust. Secondo l’Autorità “ADS ha posto in essere un’intesa restrittiva della concorrenza, rifiutandosi di ammettere i quotidiani gratuiti alla certificazione della tiratura e della distribuzione nei propri sistemi di rilevazione. Si tratta di un comportamento che ha determinato un’alterazione al libero gioco della concorrenza nel mercato della raccolta pubblicitaria a mezzo stampa”. ADS dovrà pagare una sanzione di ottomila euro calcolata in relazione alla totalità delle entrate associative.

Guarda anche:

Premiata a Davos la startup italiana che porta Internet in fondo al mare

Lo spin-off della Sapienza di Roma per le comunicazioni subacquee spicca al World Economic Forum per aver aperto la strada all’Internet of Underwater Things. Una soluzione in più per la lotta al...

La medicina può prevedere l’ansia con l’analisi della materia grigia

Secondo lo studio condotto dai ricercatori dell’università di Trento e  pubblicato sulla rivista Sensors la medicina può prevedere l’insorgere dei sintomi e dei disturbi dovuti all’ansia attraverso...

Tecnologie dell’idrogeno, Italia ai primi posti per brevetti

L'Italia è fra i primi posti in Europa nei brevetti per la transizione verso l'idrogeno, specie quello 'verde' da fonti non fossili.  Secondo lo studio congiunto condotto dall'Ufficio europeo dei...