Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

2 Febbraio 2006 | Innovazione

BANDA LARGA IN FORTE ESPANSIONE NEI PAESI OCSE. IN ITALIA SUPERA BANDA STRETTA

La banda larga galoppa nei 30 stati membri dell’Ocse. E’ quanto emerge dalla conferenza “Il futuro dell’Economia Digitale” voluta dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico e dal ministero per l’Innovazione e le Tecnologie. A inizio 2006 gli utenti di banda larga nei paesi dell’Ocse erano 155 milioni, contro i 144 milioni del settembre 2005. In Italia nel 2005 gli utenti della banda larga (65%) per la prima volta hanno superato quelli della banda stretta. In particolare, sono 6,8 milioni i contatti di larga banda (+1482% rispetto al 2001) e 8,7 milioni gli abbonamenti Umts (+2100% rispetto al 2003). Alla fine del 2005 i pc installati erano 15 milioni (+45% del 2001), la penetrazione di internet nelle case è passata dal 32% del 2001 al 43% del 2005 e la percentuale dei navigatori che si collegano alla rete tutti i giorni è aumentata nell’ultimo anno dal 26,6% al 35,3%. A novembre i decoder per la televisione digitale terrestre erano 3,85 milioni (+284% sullo stesso mese del 2004).

Guarda anche:

Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....

Per le olimpiadi di Milano si preparano i taxi aerei

La mobilità aerea urbana (UAM) è diventata la nuova frontiera dell'aviazione, a livello globale. Taxi volanti, piccoli, silenziosi e sostenibili forniranno il trasporto di massa per viaggi...

Bill Gates finanzia il vaccino ReiThera al posto dello Stato italiano

Da Bill Gates 1.4 milioni di dollari per lo sviluppo del vaccino italiano proprietà di ReiThera Srl. Lo sviliuppo del vaccino era stato bloccato dopo che il Governo non aveva rinnovato il...