Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

21 Maggio 2007 | Innovazione

Bilancio positivo per la prima edizione di Fest

Si è svolta a Trieste, da giovedì a domenica, la prima edizione della Fiera internazionale dell’editoria scientifica. Alla Fiera hanno partecipato ben 221 relatori provenienti da tutto il mondo. Gli organizzatori hanno quantificato in trentamila le presenze alle varie iniziative del Fest. Hanno avuto grande successo anche le attività parallele come i concerti serali e le proiezioni cinematografiche, tra cui il film di Al Gore “An inconvenient truth”. Hanno visitato la manifestazione non solo professionisti, ma anche diverse migliaia di studenti. Oltre a tutte queste iniziative sono stati presentati trenta libri e ne sono stati venduti dodicimila. Stefano Fantoni, direttore della Sissa, ha dichiarato che sono stati oltre cento i giornalisti accreditati e sessanta le interviste realizzate dalla redazione della radioweb di Fest.

Guarda anche:

Agricoltura 4.0, nel 2023 arriva la svolta

Più energia e meno impatto ambientale, grazie all’intelligenza artificiale in campo agricolo che il progetto europeo Symbiosyst – in cui sono coinvolti 18 partner tra cui per l’Italia l’Enea –...
Agrifood-tech

Agrifood-tech 2022, investiti in Italia 156 milioni

Dalle start up che si occupano di menù digitali a quelle che curano l’approvvigionamento, secondo TheFoodCons nel 2022 almeno 54 operazioni hanno voluto mantenere il Paese al passo con il panorama...

Intenso fruttato con sentori di noce? Ora ce lo dirà l’intelligenza artificiale?

Dall'Italia il sommelier personale del futuro, figlio della tecnologia Gpt. Nasce dall'intelligenza artificiale il sommelier personale italiano che consiglia quale vino abbinare a determinati...