Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

1 Luglio 2021 | Attualità

Brillano nella Notte Europea dei Musei i tesori italiani

Sabato 3 luglio si alza il sipario sul patrimonio storico e artistico dell’Italia: aperture straordinarie gratuite o ad un costo simbolico in tantissimi siti museali con ingresso serale.

 

Sarà una notte illuminata dalla cultura quella di sabato 3 luglio. Va in scena la Notte Europea dei Musei 2021, con apertura straordinaria in orario serale al costo simbolico di 1 euro. L’iniziativa, giunta alla diciassettesima edizione, è organizzata dal ministero della Cultura francese e beneficia del patrocinio dell’Unesco, del Consiglio d’Europa e dell’ICOM (International counsil of museums). Una grande occasione di rilancio per gli enti culturali e un’occasione entusiasmante per tornare a vivere l’enorme ricchezza dei siti museali italiani e degli edifici di carattere storico e artistico così numerosi nel nostro Paese. Tutti gli eventi sono organizzati secondo le normative anti-Covid per tutelare la sicurezza e la salute delle persone.

 

Il programma nelle città d’arte

Da nord a sud molte le iniziative previste. In occasione della Notte Europea dei Musei apre le sue porte ai cittadini dalle ore 20 alle 24 la Camera dei deputati, a Roma: il percorso comprende gli ambienti storici come l’Aula, il Transatlantico, la Sala della Regina, la Sala Moro (da poco restaurata e aperta per la prima volta al pubblico) e la Sala delle Donne. Sempre nella capitale in via eccezionale si potranno visitare anche le Scuderie del Quirinale e la mostra “Tota Italia. Alle origini di una Nazione”. 

A Firenze i musei che aderiscono all’iniziativa saranno aperti dalle ore 19 alle 22: nella città d’arte per eccellenza brilleranno in questa notte speciale la Galleria dell’Accademia (solo su prenotazione), il museo dell’Opificio delle pietre dure e il Museo del Bargello, che in occasione dei settecento anni dalla sua morte ospita la mostra dedicata al rapporto di Dante Alighieri con la sua città “Onorevole cittadino di Firenze”. 

Milano celebra la cultura con vari appuntamenti, fra cui l’apertura della Pinacoteca di Brera (dalle 18 alle 22 con prenotazione obbligatoria): un’opportunità unica per vedere la collezione di opere che contiene alcuni tra i massimi capolavori della storia dell’arte mondiale.   

Anche la Fondazione Musei Civici di Venezia aderisce alla Notte Europea dei Musei con una fitta programmazione che spazia dal Palazzo Ducale al Museo Correr (primo piano), dal Museo di Palazzo Mocenigo a Ca’ Pesaro – Galleria internazionale d’arte moderna, dal Museo di Casa di Carlo Goldoni al Museo di storia naturale e a Ca’ Rezzonico – Museo del settecento veneziano. La proposta culturale della laguna si estende al Museo del Vetro di Murano a quello del Merletto a Burano.

 

Mostre ed eventi all’aperto

Il Museo Archeologico Nazionale delle Marche, che accoglierà i visitatori dalle 19.30 alle 22.30, inaugura la mostra “Nike. L’ideale atletico nel mondo antico”, a cura di Amanda Zanone con visite guidate su prenotazione. 

Non poteva mancare la capitale italiana della cultura 2021: a Parma aprono dalle 18.30 alle 21.30 Teatro Farnese e il complesso monumentale della Pilotta. 

Vivace e variegato il programma della serata a Cremona dove si potrà entrare a Palazzo Affaitati, al Museo Archeologico San Lorenzo, al Museo del Violino, al Museo di Storia naturale e alla Pinacoteca del Museo civico “Ala Ponzone” con l’inaugurazione della collezione permanente con la nuova mostra sulla Donazione Luigi Faber Ferrari nella Sala del ‘400. Per le strade, inoltre, andranno in scena letture teatrali ed eventi musicali. 

 

La Notte Europea dei Musei in Campania

Si preannuncia spettacolare e suggestiva la serata alla Reggia di Caserta dove le note dell’Ensamble musicale Duo MandGuit, a cura dell’Associazione Progetto Sonora, saranno l’accompagnamento alla visita degli appartamenti reali che rimarranno aperti dalle 19.30 alle 22.30 (ultimo ingresso ore 21.45). L’esibizione di Ivano Pagliuso alla chitarra e di Federico Maddaluno al mandolino si svolgerà alle 20 nel Vestibolo superiore, alle 20.45 nella Sala delle Guardie del corpo e alle 21 nella Sala della Conversazione. Rimanendo in Campania, a Pompei è imperdibile la visita serale al Parco archeologico con passeggiata libera nell’area monumentale del Foro. 

 

Come scoprire tutte le iniziative

Al lungo elenco degli enti culturali che partecipano alla Notte Europea dei Musei si aggiungono il Museo di Palazzo Ducale a Mantova, il Palazzo Reale di Genova, il Museo nazionale d’Abruzzo a L’Aquila, il Museo di Capodimonte a Napoli, la Pinacoteca nazionale di Bologna e Palazzo Pepoli Campogrande, i Musei nazionali di Lucca e molti altri.

L’elenco completo di tutte le sedi culturali e gli eventi in programma in Italia, in continuo aggiornamento, è disponibile online alla pagina istituzionale del ministero della Cultura.

Di Valentina Colombo.

Guarda anche:

Fast Heroes la campagna mondiale sui sintomi dell’ictus al via anche in Italia

Fast Heroes è una campagna didattica internazionale rivolta alle scuole primarie, che ha lo scopo di aumentare la conoscenza dei sintomi dell'ictus e la consapevolezza dell'importanza di un'azione...
Giorgia Meloni

Inchiesta Fanpage.it: pubblicati i due video. Al via anche gli interrogatori

Inchiesta Fanpage.it. Al centro dell’indagine l’Europarlamentare Carlo Fidanza, capo delegazione di Fratelli d’Italia a Bruxelles e l’attivista Roberto Jonghi Lavarini. Pubblicati due video che sono...

Protesta No green pass, violenze in centro a Roma. Circa 10 mila persone in piazza.

La capitale ha vissuto ore di scontri e violenze lo scorso sabato 9 ottobre, culminate nell'assalto alla sede nazionale della Cgil, presa d'assalto da alcuni manifestanti che sono entrati nei...