Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

19 Gennaio 2006 | Innovazione

CALO DEI LETTORI DELLA STAMPA IN GRAN BRETAGNA: NEL 2005 SONO SCESI DEL 3% RISPETTO AL 2004

Secondo i dati forniti dall’organismo britannico di controllo della diffusione della stampa (ABC-Audit Bureau of Circulation), nel 2005 i lettori sono diminuiti del 3% (nel 2004 erano scesi del 2%). A resistere meglio alla fuga di lettori sono i quotidiani di qualità che registrano una crescita dell’1,2%. I due più importati quotidiani per tiratura restano il “Sun” (3 milioni 250 mila, -1,3%) e il “Daily Mail” (2 milioni 250 mila, -1,8%). Il “Times” si avvicina al “Daily Telegraph” con 660 mila copie contro le meno di 900 mila del rivale. “The Guardian” resta al di sotto delle 400 mila copie. I giornali popolari perdonono il 3%: il “Daily Express” scende dell’11,19% mentre la sua edizione domenicale del 12,81%.

Guarda anche:

Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....

Per le olimpiadi di Milano si preparano i taxi aerei

La mobilità aerea urbana (UAM) è diventata la nuova frontiera dell'aviazione, a livello globale. Taxi volanti, piccoli, silenziosi e sostenibili forniranno il trasporto di massa per viaggi...

Bill Gates finanzia il vaccino ReiThera al posto dello Stato italiano

Da Bill Gates 1.4 milioni di dollari per lo sviluppo del vaccino italiano proprietà di ReiThera Srl. Lo sviliuppo del vaccino era stato bloccato dopo che il Governo non aveva rinnovato il...