Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

24 Agosto 2022 | Attualità

Campionati europei di nuoto: un mare di medaglie per la nazionale italiana

Si sono conclusi i campionati europei di nuoto a Roma con risultati da record per gli atleti italiani. Dopo i successi ottenuti a giugno ai Mondiali di Budapest la nazionale di nuoto è arrivata prima nel medagliere per la prima volta nella storia. 67 le medaglie complessive assegnate, delle quali 24 d’oro; quasi il triplo rispetto a quelle vinte dalla Grand Bretagna, seconda in classifica per numero di medaglie. 

Le 67 medaglie italiane si dividono quasi equamente tra uomini e donne (33 e 26), più altre otto arrivate dagli eventi misti. Solo Germania, Gran Bretagna e Francia si sono divise in modo così equo le medaglie. Nel nuoto le italiane più premiate sono state Simona Quadarella, oro negli 800 e nei 1500 stile libero, e Margherita Panziera, oro nei 100 e nei 200 dorso. Fra gli uomini, Thomas Ceccon ha vinto quattro ori e due argenti, tra dorso, farfalla e staffette; Nicolò Martinenghi ha vinto l’oro nella staffetta 4×100, nei 50 e nei 100 rana; Gregorio Paltrinieri — il capitano della nazionale dopo il ritiro di Federica Pellegrini — ne ha vinto uno in acque libere e uno negli 800 stile libero, oltre a un argento nei 1500.

Quattro sono stati anche gli ori di Giorgio Minisini, che nel nuoto artistico ha vinto due prove individuali e due miste in coppia con Lucrezia Ruggiero. Altri quattro sono arrivati dai tuffi: uno maschile, due femminili e uno nell’evento a squadre. Nel nuoto in acque libere ad Ostia, Paltrinieri ha vinto il suo secondo oro nella staffetta mista con Domenico Acerenza (oro nella 10 chilometri), Rachele Bruni e Ginevra Taddeucci.

di Serena Campione

nuoto

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.