Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Aprile 2013 | Attualità

Eni fa causa a Report, per 25 milioni di euro

Venticinque milioni di danni per un servizio video. Tanto ha chiesto di risarcimento Eni alla trasmissione della Rai Report , colpevole di aver intaccato l’immagine del gruppo guidato da Paolo Scaroni. Il colosso dell’energia vuole far pagare alla trasmissione della Gabanelli i danni di immagine presumibilmente subiti nella puntata Ritardi con Eni mandata in ondata a metà dicembre 2012.  L’azienda contesta tutto, a partire dal titolo. Ma la giornalista ha detto di essere pronta a dimostrare la bontà del suo lavoro. ” Non invoco nessuna immunità, se sbaglio voglio essere punita” , ha dichiarato in una intervista   rilasciata al Corriere della Sera . “Contestano che il maggior costo del gas dovuto ai contratti take or pay con la Russia finisca sulle bollette, quando lo stesso Scaroni ha chiesto in un’audizione al Senato che non siano gli azionisti a farsene carico. La ricostruzione della opacità nei contratti con il Kazakistan . Le critiche alla campagna sconti della scorsa estate. La questione ambientale in Basilicata. Perfino la remunerazione di Scaroni, pubblicata sul sito dell’Eni, e di cui abbiamo spiegato il meccanismo delle stock option pagate per cassa. Ce n’è di spazio in 145 pagine…” , dice la conduttrice. 

Guarda anche:

Venduto l’ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, ospiterà il Villaggio Olimpico

L’ex scalo ferroviario milanese di Porta Romana è stato venduto per 180 milioni di euro da FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A comprarlo...
Scarpa Rossa su libro ad Albisola Superiore

Tante iniziative in Italia contro la violenza sulle donne

Molti gli appuntamenti in occasione del 25 novembre, dalle scarpette rosse sparse per le città al numero per chiedere aiuto sulle confezioni del latte.   Per dar conto delle molte iniziative in...
turisti-Italia

Uno studio condotto da Istituto Piepoli ci dice che l’Italia resta tra le mete preferite per le vacanze dei turisti stranieri in Europa

L’indagine è stata realizzata per Confturismo-Confcommercio su un campione rappresentativo di viaggiatori americani, brasiliani, tedeschi, francesi e britannici, che prima della pandemia...