Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

14 Settembre 2006 | Innovazione

FINALMENTE VIDEO PER TUTTI I TELEFONI CELLULARI, E ADESSO CHI PAGA?

Uno studio di JupiterResearch ha rivelato che l’11% dei cellulari sarà compatibile con la ricezione e la trasmissione di contenuti video per la fine di quest’anno. La ricerca ha evidenziato però che solo l’1% dei clienti sarebbe disposto a pagare per usufruire di questo servizio. Il 25% sarebbe interessato alla visione di video e mette in cima alla lista delle preferenze la tv live seguita dai film in versione integrale e dai video-clip. A questo proposito il direttore della ricerca di JupiterResearch, Julie Ask, afferma che “il livello di interesse dimostra che il mercato ha un buon potenziale” e che “le aziende dovrebbero studiare delle modalità di contratto che permettano ai clienti di superare le loro perplessità”

Guarda anche:

Per le olimpiadi di Milano si preparano i taxi aerei

La mobilità aerea urbana (UAM) è diventata la nuova frontiera dell'aviazione, a livello globale. Taxi volanti, piccoli, silenziosi e sostenibili forniranno il trasporto di massa per viaggi...

Bill Gates finanzia il vaccino ReiThera al posto dello Stato italiano

Da Bill Gates 1.4 milioni di dollari per lo sviluppo del vaccino italiano proprietà di ReiThera Srl. Lo sviliuppo del vaccino era stato bloccato dopo che il Governo non aveva rinnovato il...
Roma_bicicletta

Roma Capitale anche del turismo su bicicletta; conto alla rovescia per il Grab

E’ finalmente arrivato il momento per il Grab, il Grande raccordo anulare delle bici.  La Capitale lo aspetta da tempo e adesso dopo sette anni di lavori è iniziato il conto alla rovescia. Si tratta...