Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

8 Giugno 2009 | Innovazione

Giornaliste Usa condannate in Corea del Nord

Euna Lee e Laura Ling, le due giornaliste statunitensi arrestate in Corea del Nord nel mese di marzo, sono state condannate a dodici anni di lavori forzati per ingresso illegale nel paese , come riportato dall’agenzia ufficiale Korean Central News Agency (Kcna). Le due croniste di Current Tv, emittente con sede a San Francisco fondata dall’ex vicepresidente Usa Al Gore, erano state fermate al confine tra Cina e Corea del Nord e accusate di ‘ingresso illegale con intenti ostili’ Ling e Lee stavano realizzando un reportage sui rifugiati nordcoreani in Cina per la serie Vanguard, trasmissione che presenta servizi d’attualità e inchieste. Non si conoscono altri particolari riguardo la pena inflitta dal tribunale asiatico: il processo si è svolto infatti nella massima segretezza.

Guarda anche:

Giovani ricercatori italiani sempre più in fuga verso l’estero

Dal nuovo Libro Bianco sulle scienze della vita di The European House - Ambrosetti crescono del 42% in otto anni i giovani talenti della ricerca che si trasferiscono all’estero. Tra i più premiati...
milano digital week

L’Italia si prepara alla Settimana Digitale

Dal 5 al 9 ottobre sesta edizione della Milano Digital Week. Sette poli tematici con oltre 350 eventi su formazione, ambiente, IA, nuovi servizi al cittadino, salute, circular economy e nuove forme...
hurricane-benilde-wikiImages

Ecco la piattaforma per studiare gli eventi estremi del clima

ClimaMeter è nata da un gruppo di ricerca internazionale al quale l'Italia partecipa con l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, in collaborazione con il Centre National de la Recherche...