Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Marzo 2006 | Innovazione

GLI ITALIANI HANNO IN MEDIA PIù DI UN CELLULARE A TESTA E SNOBBANO INTERNET

Gli italiani non si smentiscono e confermano il loro amore per il telefonino e continuano a snobbare internet. E’ quanto emerge da uno studio sulle tlc di Eurostat. Dai dati emerge che in Italia gli abbonamenti a rete mobile sono pari a 108,4 per ogni 100 abitanti, risultando una delle medie più alte in Europa, dove la penetrazione è di 89,6% su 100 abitanti. Dal 1996 gli abbonamenti in Italia sono saliti da 6,422 milioni a 62,750 milioni mentre è rimasta praticamente stabile la diffusione dell’abbonamento a linea fissa, che ha registrato 25,957 milioni di utenti, pari a meno della metà della popolazione (44,8 su 100 abitanti). La media Ue per la linea fissa è a 49,6 su 100 cittadini. Il Belpaese resta però indietro nell’utilizzo di internet. Se in Europa lo usa il 43% delle famiglie, in Italia la percentuale è del 34%. In testa alla classifica ci sono gli islandesi con l’81%, seguiti dai danesi (69%) e dagli olandesi (65%). La media Eu dell’uso della banda larga è al 10,6% e l’Italia è al 9,5%.

Guarda anche:

Venduto l’ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, ospiterà il Villaggio Olimpico

L’ex scalo ferroviario milanese di Porta Romana è stato venduto per 180 milioni di euro da FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A comprarlo...
2032 Smart-Family - Aura Călărașu e Ogmios Z42

2032 SMART-FAMILY fra Italia e Romania

Uno spettacolo che unisce intelligenza artificiale, telepresenza e animazione digitale viene realizzato fra Italia e Romania nell’ambito del progetto europeo "Tele-Encounters: Beyond the Human"....

Natale al buio

Da nord a sud in Italia la magia del Natale è a rischio. I sindaci delle grandi metropoli e dei piccoli borghi sono alle prese con “l’operazione luminarie”. Per far quadrare i conti, contrastare il...