Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Marzo 2006 | Attualità

GOOGLE SOSTIENE LA PRIVACY

Il Dipartimento della Giustizia Usa ha respinto il rifiuto di Google, per motivi di privacy, di fornire all’amministrazione Usa le ricerche fatte dai propri utenti. Secondo il dipartimento non ci sarà violazione della privacy perché sarà impossibile identificare con precisione gli utenti e le informazioni ottenute serviranno per tutelare i bambini da pornografia, pedofilia e violenza sul web. Google e gli Archivi nazionali degli Stati Uniti lanciano insieme un programma sperimentale che renderà film storici, documentari e altri film degli Archivi nazionali disponibili gratuitamente online sia sul sito internet www.archives.gov sia tramite Google Video. Il direttore finanziario di Google George Reyes ha annunciato che la crescita della società potrebbe rallentare.

Guarda anche:

Venduto l’ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, ospiterà il Villaggio Olimpico

L’ex scalo ferroviario milanese di Porta Romana è stato venduto per 180 milioni di euro da FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A comprarlo...
Scarpa Rossa su libro ad Albisola Superiore

Tante iniziative in Italia contro la violenza sulle donne

Molti gli appuntamenti in occasione del 25 novembre, dalle scarpette rosse sparse per le città al numero per chiedere aiuto sulle confezioni del latte.   Per dar conto delle molte iniziative in...
turisti-Italia

Uno studio condotto da Istituto Piepoli ci dice che l’Italia resta tra le mete preferite per le vacanze dei turisti stranieri in Europa

L’indagine è stata realizzata per Confturismo-Confcommercio su un campione rappresentativo di viaggiatori americani, brasiliani, tedeschi, francesi e britannici, che prima della pandemia...