Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

19 Gennaio 2006 | Innovazione

GOVERNO CONTRO VAL D’AOSTA

Il Governo ha impugnato alcune parti della legge della Valle d’Aosta 25/2005 volta a ‘’garantire la tutela della salute della popolazione esposta alle emissioni elettromagnetiche” e a disciplinare l’installazione e l’esercizio di stazioni radioelettriche e di altre strutture connesse. La Val d’Aosta, secondo il Governo, ha ecceduto nelle sue competenze, ma la Regione, per bocca del presidente Luciano Caveri, ritiene insignificanti i rilievi governativi e immutata la validità delle legge.

Guarda anche:

La medicina può prevedere l’ansia con l’analisi della materia grigia

Secondo lo studio condotto dai ricercatori dell’università di Trento e  pubblicato sulla rivista Sensors la medicina può prevedere l’insorgere dei sintomi e dei disturbi dovuti all’ansia attraverso...

Tecnologie dell’idrogeno, Italia ai primi posti per brevetti

L'Italia è fra i primi posti in Europa nei brevetti per la transizione verso l'idrogeno, specie quello 'verde' da fonti non fossili.  Secondo lo studio congiunto condotto dall'Ufficio europeo dei...
Tumore al Pancreas, si lavora al vaccino grazie al Pnrr

Tumore al Pancreas, si lavora al vaccino da Torino a Palermo

Dai fondi del Pnrr arriva un finanziamento di 950 mila euro per prevenire la malattia che ha portato via Gianluca Vialli (e altre 12 mila persone ogni anno). Un vaccino 2.0 a Dna per la cura del...