Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

2 Novembre 2006 | Attualità

HOLLYWOOD NON CREDE NEL POTERE PUBBLICITARIO DEL WEB

Secondo uno studio di eMarketer, tutte le aziende statunitensi hanno dedicato alla pubblicità online nel 2005 una quota del 4,6% del totale di tutti gli investimenti in tutti gli altri media, per il 2010 è prevista una crescita fino all’8,9%. L’industria del cinema invece, nonostante abbia ottenuto buoni riscontri dalla diffusione di contenuti online, ha investito nel web solo il 3%, la metà di quanto tutta l’industria Usa ha meditato di fare nel 2006.

Guarda anche:

Le sfide di Milano

Una visione di Milano 2030 è evocata nel volume “8tto Racconti di Milano - Verso un nuovo progetto di città”. Edito da Assimpredil Ance di Milano, Lodi, Monza e Brianza, per approfondire, sotto...

Donne e over 65 i bevitori italiani di vino nell’analisi post pandemia

Uno studio dell’agenzia Wine Intelligence traccia il profilo post pandemia del consumatore italiano del vino.  La pandemia ha modificato il profilo del consumatore italiano di vino che è sempre più...

Approvato il Super Green Pass, nuove regole dal 6 dicembre

Obbligo vaccinale e terza dose, estensione dell'obbligo del vaccino a nuove categorie, istituzione del Super Green pass a partire dal 6 dicembre e rafforzamento dei controlli e campagne promozionali...