Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

7 Gennaio 2023 | Innovazione

In Irpinia il super laboratorio sulle Geoscienze

Aprirà a Grottaminarda e avrà un simulatore di terremoti. Largo alle STEM per capire come va il mondo e come proteggerlo.

Approvata la costruzione di un laboratorio per le Geoscienze a Grottaminarda, in provincia di Avellino e nel distretto sismico dell’Irpinia. L’operazione dovrebbe poter contare su un finanziamento di circa 3 milioni di euro nell’ambito del Pnrr. Nell’intenzione della sezione Irpinia dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) (che proprio qui ha una delle sue sedi e ha avanzato la proposta) la nuova struttura dovrebbe costituire in primis un polo culturale per gli studenti, con laboratori di discipline Stem (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) dalle attrezzature più all’avanguardia: dal primo simulatore di terremoti in Italia alla sala cinema 12D, dalle pareti interattive agli spazi all’aperto dedicati alle fonti di energia rinnovabile.

Investire su STEM e giovani

Offrire la più ampia formazione possibile in ambito scientifico è il miglior investimento che un Paese e i suoi cittadini possano fare. Questo perché conoscere la Terra e i meccanismi che governano il pianeta consente di mettere in campo le difese corrette rispetto ai rischi ambientali, così da salvaguardare il pianeta e valorizzarne le risorse. La realizzazione di un polo culturale che predilige un modello di didattica attiva consentirà ai suoi visitatori40mila quelli stimati ogni anno – di vivere ai visitatori un percorso esperienziale unico e innovativo sui fenomeni geologici.

di Daniela Faggion
Sismografi

Guarda anche:

Premiata a Davos la startup italiana che porta Internet in fondo al mare

Lo spin-off della Sapienza di Roma per le comunicazioni subacquee spicca al World Economic Forum per aver aperto la strada all’Internet of Underwater Things. Una soluzione in più per la lotta al...

La medicina può prevedere l’ansia con l’analisi della materia grigia

Secondo lo studio condotto dai ricercatori dell’università di Trento e  pubblicato sulla rivista Sensors la medicina può prevedere l’insorgere dei sintomi e dei disturbi dovuti all’ansia attraverso...

Tecnologie dell’idrogeno, Italia ai primi posti per brevetti

L'Italia è fra i primi posti in Europa nei brevetti per la transizione verso l'idrogeno, specie quello 'verde' da fonti non fossili.  Secondo lo studio congiunto condotto dall'Ufficio europeo dei...