Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

19 Maggio 2022 | Attualità

IN&AUT: a Milano il primo Festival sull’Autismo

Si è svolto a Milano l’IN&AUT Festival, la tre giorni dedicata al tema dell’inclusione sociale e al lavoro delle persone con autismo. Dal 13 al 15 maggio presso la Fabbrica del Vapore. Ad aprire l’evento è stata la Presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati. Insieme all’Onorevole per la cerimonia inaugurale di IN&AUT, hanno presenziato il sindaco di Milano Giuseppe Sala e la vicepresidente della Regione Lombardia Letizia Moratti, oltre a numerosi parlamentari e figure politiche e istituzionali comunali e regionali

Il Festival sull’Autismo a Milano

l’IN&AUT Festival durante la tre giorni milanese ha ospitato tanti incontri, dibattiti, esperienze condivise. Le Fiabe lette da Elio, la musica travolgente dei Rulli Frulli solo per citarne un paio. “Al lavoro per l’autismo” è il filo conduttore rappresentato dalle numerose realtà intervenute e sintetizzato tra gli altri da Erika Coppelli del Tortellante in Emilia e Nico Acampora di PizzAut in Lombardia. L’iniziativa di un Festival dedicato a questo si deve a una idea condivisa di Samantha Lentini di Fondazione InOltre, del giornalista Francesco Condoluci e del senatore Eugenio Comincini, promotore di uno specifico disegno di legge per l’inclusione lavorativa. “Un’occasione per sentirsi parte di una società diversa, più attenta e inclusiva, capace di dare spazio a ognuno perché trovi il proprio posto nel mondo. – spiegano gli organizzatori – In Italia le persone affette da disturbi dello spettro autistico sono oltre 600mila. Le famiglie non possono essere lasciate sole”.

Numerosi eventi e relatori

Ai tavoli scientifici hanno preso parte neuropsichiatri ed esperti. Maurizio Arduino, Luigi Mazzone, Roberto Keller e Maria Luisa Scattoni, nonché imprenditori e aziende che investono sull’inclusione lavorativa delle persone autistiche. E tante realtà impegnate nel sociale che hanno dato la propria adesione. Dalla Fondazione Bracco a Rai per il Sociale, da Aut Academy alla Fondazione Italiana Autismo e la Lobby dei Buoni. “Lavoriamo perché società civile, politica, cultura e mondo scientifico facciano fronte comune al fine di agevolare soluzioni originali ed efficaci. – commentano gli organizzatori dell’In & Aut FestivalE perché le esperienze virtuose già in essere non vengano viste solo come tentativi di innovazione, ma come realtà da sostenere e da cui trarre ispirazione per il raggiungimento di autonomia e benessere condiviso“.

Guarda anche:

Venduto l’ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, ospiterà il Villaggio Olimpico

L’ex scalo ferroviario milanese di Porta Romana è stato venduto per 180 milioni di euro da FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A comprarlo...

Suore a scuola per comunicare il Vangelo sui social

Le suore provenienti da ogni parte del mondo hanno partecipato al workshop di cultura digitale ‘Pratiche e formati della comunicazione digitale per la vita religiosa’.  A organizzarlo è stata...
Scarpa Rossa su libro ad Albisola Superiore

Tante iniziative in Italia contro la violenza sulle donne

Molti gli appuntamenti in occasione del 25 novembre, dalle scarpette rosse sparse per le città al numero per chiedere aiuto sulle confezioni del latte.   Per dar conto delle molte iniziative in...