Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

11 Marzo 2022 | Attualità

La pizza è donna

Secondo un censimento di Cna-agroalimentare, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, l’Italia conta 8.800 pizzaiole in attività, un risultato che insidia il primato maschile nel settore pizza. 

Un bel traguardo per il piatto italiano che ha conquistato il mondo. L’Italia sforna ogni giorno 8 milioni di pizze, per un totale di quasi 3 miliardi in un anno e un giro d’affari di 15 miliardi.

Campionato mondiale della Pizza

Il trend è in crescita non solo in Italia e sarà ben rappresentato nella 29ª edizione del Campionato mondiale della Pizza 2022, che si svolgerà dal 5 al 7 aprile a Parma. L’evento vedrà sfidarsi in gare di cottura e di abilità pizzaioli e pizzaiole in arrivo da tutto il mondo.

Dal 1992, anno di nascita del Campionato, sono state 229 le concorrenti a partecipare alle competizioni. Tra le vincitrici del Campionato negli anni si sono fatte valere Laura Meyer nella gara pizza in teglia nel 2013,  Alessandra De Bellis per la pizza senza glutine nel 2012 e Katiuscia Di Marzo che ha gareggiato nella pizza a due con Ignazio Di Marzo nel 2011. Tra le prime concorrenti vincitrici del Campionato anche Rosa Casulli, oro nel 2008 con la sua pizza “Chilometro 0” dedicata alla sua terra, la Puglia.

 

di Serena Campione

pizza

Guarda anche:

La medicina può prevedere l’ansia con l’analisi della materia grigia

Secondo lo studio condotto dai ricercatori dell’università di Trento e  pubblicato sulla rivista Sensors la medicina può prevedere l’insorgere dei sintomi e dei disturbi dovuti all’ansia attraverso...

Italiani, navigatori, poeti, turisti e … ospitanti

L’Italia, con 72.869 ingressi, è la prima nazione nella classifica dei turisti esteri in Giordania nel 2022; la classifica redatta dal ministero del Turismo e delle antichità giordano vede al 2° e...
Creazione in MuSkin

MuSkin, come un fungo parassita diventa un abito sostenibile

Un progetto di tesi degli allievi di Modartech Pontedera riporta all’attenzione un brevetto eco di qualche tempo fa, oggi ancora più utile in ottica di una maggiore sostenibilità. Se è vero che le...