Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

19 Marzo 2007 | Innovazione

L’India non naviga ancora a banda larga

Media Partner Asia (Mpa) ha rilevato che, nonostante l’alta penetrazione della televisione via cavo in India, 71 milioni di case, meno del 2% delle abitazioni, ha una connessione a banda larga. In Cina le case che navigano ad alta velocità sono il 13% e in Brasile l’8%. Il settore via cavo in India genera un giro d’affari annuale, tra abbonamenti e pubblicità, di 4,3 miliardi di dollari. I servizi digitali a banda larga fatturano invece 100 milioni all’anno. L’industria della tv via cavo ha visto un tasso di crescita annuale del 14% e il paese è diventato il secondo più importante del mondo per numero di abbonati, dietro alla Cina.

Guarda anche:

Tecnologie dell’idrogeno, Italia ai primi posti per brevetti

L'Italia è fra i primi posti in Europa nei brevetti per la transizione verso l'idrogeno, specie quello 'verde' da fonti non fossili.  Secondo lo studio congiunto condotto dall'Ufficio europeo dei...
Tumore al Pancreas, si lavora al vaccino grazie al Pnrr

Tumore al Pancreas, si lavora al vaccino da Torino a Palermo

Dai fondi del Pnrr arriva un finanziamento di 950 mila euro per prevenire la malattia che ha portato via Gianluca Vialli (e altre 12 mila persone ogni anno). Un vaccino 2.0 a Dna per la cura del...
Heal Italia, medicina di precisione

Medicina di precisione, è partito il progetto Heal Italia

Un partenariato di 12 università e 13 istituzioni pubbliche e private non partecipate dal MUR lavorerà per tre anni, con advisory board internazionali, per condividere dati e trovare cure sempre più...