Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

10 Aprile 2013 | Innovazione

L’inquinamento passa dal cloud

Negli ultimi anni l’attenzione è stata focalizzata sui data center e la necessità di ridurre i consumi di questi enormi impianti , tramite cui si possono sfruttare le potenzialità infinite del cloud computing . Già nel 2015 i livelli di consumi di queste strutture saranno minimi se comparati a quanta energia bruceranno le infrastrutture wireless di vecchia e nuova generazione. È quanto affermato da un nuovo studio dell’ Università di Melbourne , che indica proprio nelle reti wireless 3G e 4G, usate per accedere al cloud, il principale problema da un punto di vista dell’energy efficiency . Sui data center di tutto il mondo sono stati riversati annualmente 450 miliardi di dollari, per un consumo di 31 GW di elettricità per singolo centro, in aumento del 19% nel 2012. Nel 2015 il consumo di energia elettrica dovuto alle reti wireless cloud arriverà a 43 terawatt l’ora (era di 9,2 nel 2012). L’aumento determinerà emissioni di CO 2 pari a 30 megatoni, come se circolassero tutte assieme nuove 5 milioni di macchine. Messi a rapporto, i data center saranno responsabili di tale consumo/inquinamento solo per il 10%, contro il 90% delle reti di accesso wireless.

Guarda anche:

Wood Architecture Prize - Roberto Rocca Innovation Building

A Milano una costruzione premiata per l’architettura in legno 

Il Roberto Rocca Innovation Building di Filippo Taidelli Architetto si è aggiudicato il Wood Architecture Prize by Klimahouse, primo premio italiano per l'architettura in legno Il Roberto Rocca...
Giornata Mondiale Malattie Rare 29 febbraio - ph. PublicDomainPictures

In corso la campagna ideata da OMaR per le malattie rare

"Basta essere pazienti" è l'iniziativa di sensibilizzazione in vista del 29 febbraio, Giornata Mondiale che cade nel giorno più raro del calendario "Basta essere pazienti" è un gioco di parole...
Un sandwich vegano - ph. Miroro

Veganuary 2024, 1.7 milioni di italiani hanno provato a mangiare vegano

Iniziativa promossa da Essere Animali insieme a oltre 100 imprese per favorire nuove abitudini alimentari a ridotto impatto ambientale I social sono un concentrato di food blogger, che sempre più...