Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

17 Maggio 2013 | Attualità

Paperissima, gaffe e risate salutano per sempre

Stasera su Canale 5 andrà in onda l’ultima puntata di Paperissima . Non solo per l’anno 2013 ma, da quanto trapela da alcuni rumors, per sempre. Dopo 23 anni , il programma condotto ora da Michelle Hunziker e Gerry Scotti su errori, cadute e strafalcioni va in pensione per via degli ascolti mai così bassi in due decenni di programmazione. Il programma degli storici Marco Columbro e Lorella Cuccarini sembra dunque cedere alle mode, al futuro che avanza, agli smartphone che riprendono meglio delle telecamere amatoriali. Spariranno sugli schermi Mediaset le gaffe degli attori, le cadute più divertenti, i video di bambini e animali che hanno fatto ridere milioni di italiani. Lo share si è rivelato un’autentica spada di Damocle per la trasmissione. La prima puntata aveva registrato un confortante 20% per poi cedere il passo ed andare sotto il 16%, risultato troppo basso per i dirigenti Mediaset. Il finale allegro dei filmati dettato da innocue caricature e macchiette goliardiche ha fatto di Paperissima un pezzo di storia della televisione italiana che sparirà per sempre. 

Guarda anche:

Venduto l’ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, ospiterà il Villaggio Olimpico

L’ex scalo ferroviario milanese di Porta Romana è stato venduto per 180 milioni di euro da FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A comprarlo...
Scarpa Rossa su libro ad Albisola Superiore

Tante iniziative in Italia contro la violenza sulle donne

Molti gli appuntamenti in occasione del 25 novembre, dalle scarpette rosse sparse per le città al numero per chiedere aiuto sulle confezioni del latte.   Per dar conto delle molte iniziative in...
turisti-Italia

Uno studio condotto da Istituto Piepoli ci dice che l’Italia resta tra le mete preferite per le vacanze dei turisti stranieri in Europa

L’indagine è stata realizzata per Confturismo-Confcommercio su un campione rappresentativo di viaggiatori americani, brasiliani, tedeschi, francesi e britannici, che prima della pandemia...