Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

18 Febbraio 2008 | Attualità

Raddoppiano schermi digitali in tutto il mondo

Media Salles ha presentato i dati sul consumo del cinema in Europa nel 2007, testimoniando la crescita degli schermi cinematografici digitali in tutto il mondo: da 2.866, contati nel 2006, a 5.824. A fare da traino è il Nord America, dove le sale dotate di tecnologie digitali sono passate da 1.957 a fine 2006 a 4.576, mentre l’Europa ha registrato un incremento del 55% (da 531 a 824 installazioni), e l’Italia ha aggiunto solo 3 schermi (da 31 a 34). Sul fronte dei biglietti venduti il mercato europeo ha vissuto una diminuzione media del 2,1% (da 911,5 milioni a 892,2), con l’ Italia in netta controtendenza, visto il suo +12% e i 114 milioni di spettatori raggiunti, con una quota del 34% per il cinema italiano.  A registrare un calo importante sono state Francia, Spagna e Germania , mentre il Regno Unito è in lieve crescita. Il nostro paese ha così realizzato il sorpasso sulla Spagna e abbandonato l’ultima posizione tra i cinque principali mercati europei.  Le infrastrutture sono aumentate del 4,3%: al 31 ottobre 2007 gli schermi nei multiplex di tutt’Europa erano 11.883 rispetto agli 11.393 di dodici mesi prima, con una crescita degli schermi collocati in complessi con almeno 8 sale.

Guarda anche:

Donne e over 65 i bevitori italiani di vino nell’analisi post pandemia

Uno studio dell’agenzia Wine Intelligence traccia il profilo post pandemia del consumatore italiano del vino.  La pandemia ha modificato il profilo del consumatore italiano di vino che è sempre più...

Approvato il Super Green Pass, nuove regole dal 6 dicembre

Obbligo vaccinale e terza dose, estensione dell'obbligo del vaccino a nuove categorie, istituzione del Super Green pass a partire dal 6 dicembre e rafforzamento dei controlli e campagne promozionali...

Il fondo statunitense KKR presenta un’offerta per TIM sul 100% delle azioni

Il fondo statunitense KKR ha presentato un’offerta per acquisire il 100% delle azioni di Tim. Il socio di maggioranza dell’azienda di telecomunicazioni è Vivendi, società francese guidata da Vincent...