Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

5 Giugno 2013 | Attualità

Rugby, dubbio diritti tv

Dove si vedrà il grande rugby in futuro? Per la tv i dubbi sono tanti. Sei Nazioni e Pro 12, cioè l’elite della palla ovale, rischiano l’oscuramento, con le trattative in una fase di stallo. Così scrive il Corriere dello Sport. Secondo quanto riporta il quotidiano romano, infatti,  La 7 si sarebbe sfilata dalle trattative per l’Rbs Six Nations 2014 . Una decisione che lascia sul tavolo la sola opzione Sky , che però non ha intenzione di investire sulla palla ovale gli stessi soldi spesi negli anni passati.  Sembrava, invece, fatta per il passaggio della RaboDirect Pro 12 da SportItalia a Italia 2, ma sempre secondo il Corriere dello Sport anche qui ci sarebbero problemi. Non economici, questa volta, ma legali. Insomma, anche per la Celtic League siamo in un momento di stallo e il futuro è incerto e il passaggio sui canali Mediaset non è più così scontato come sembrava fino a pochi giorni fa.

Guarda anche:

Slow tourism in crescita, un italiano su quattro lo ha già provato

Un italiano su quattro ha vissuto almeno un'esperienza di turismo lento (il 24%), dai piccoli borghi all'escursionismo naturalistico alle mete enogastronomiche e il 43% è interessato a farlo in...

È italiana la città più bella d’Europa

Secondo il sondaggio condotto dalla rivista Travel + Leisure, la città più bella d’Europa è italiana ed è Firenze. Al quinto posto della classifica anche Roma. È tempo di vacanze e, come ogni anno,...

L’Italia campione d’Europa nel riciclo della carta e Sud da record

Il ventisettesimo Rapporto Annuale sulla raccolta differenziata e riciclo di carta e cartone in Italia presentato da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a Base...